>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsCercamostra di piùMenuTwitterUtenteWhatsAppClose
  • Accedi
News

Intervista a Luigi Pelazza

Nome: Luigi
Cognome:Pelazza
Soprannome: Pelo
Data di nascita: 02.02.1969
Luogo: Torino
Altezza: 1.84
Peso:82 kg.
Istruzione: Praticamente niente.
Dove vivi: Sono residente a Vigone ma vivo a Milano.
Da solo o in compagnia: Troppo curiosi...
Sport praticato: Subacquea, sci.
L'ultimo libro letto: Se questo è un uomo di Primo Levi.
Il primo disco comprato:Non compro dischi.
Cibo preferito: Pasta e carne.
Destra o sinistra: Prima destra, ora ci sto pensando.
Cosa cambieresti del tuo aspetto fisico: Nulla.
Del tuo carattere: Idem.
Tre cose che, se potessi, porteresti sempre con te: Niente.
La situazione più imbarazzante in cui ti sei trovato: Lavorare con l'autore Longinotti (sto scherzando).
Cosa volevi fare da grande: L'inviato.
Qual è stato il tuo primo servizio alle iene: Il maresciallo Diana.
In che anno: 2002.
La tua prima apparizione in TV invece: 1998 sull'emittente 5 Stelle Sardegna dove conducevo un programma intitolato I rompiscatole.
Qual è la dote principale per poter diventare una iena: Credere in quello che stai facendo.
Il servizio più bello che hai fatto: Quello sulle armi a Torino.
Quello che ti è piaciuto meno: Gigolo'.
Il servizio che vorresti fare: Scoprire il lavoro nero al..... non te lo posso dire perchè lo sto facendo.
Il servizio girato da un'altra Iena che ti è piaciuto di più: Nessuno.
Dopo le iene cosa ti aspetta: Dopo tutti questi soldi non mi rimane che distendermi su una meravigliosa spiaggia dei Caraibi in compagnia...

Giulio Golia ha incontrato la figlia di Totò Riina, che parla senza rete delle cialde "Zu Totò", ma soprattutto racconta dettagli inediti delle stragi e della latitanza del padre

Selfie estremi

Caso David Rossi

Le tappe della nostra inchiesta

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.