>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsCercamostra di piùMenuTwitterUtenteWhatsAppClose
  • Accedi
News

Intervista ad Enrico Lucci

Nome: Enrico
Cognome: Lucci
Soprannome: Palmiro
Data di nascita: 17.02.1964
Luogo: Velletri
Altezza: 1.78
Peso:80 kg.
Istruzione: Laurea in Lettere.
Dove vivi: In giro.
Da solo o in compagnia: Solo.
Sport praticato: Mangiare.
L'ultimo libro letto: Felicità diWill Ferguson.
Il primo disco comprato: Lady in Satin di Billie Holiday.
Cibo preferito: Pane e prosciutto.
Destra o sinistra: Sinistra intelligente.
Cosa cambieresti del tuo aspetto fisico: Niente.
Del tuo carattere: Niente.
Tre cose che, se potessi, porteresti sempre con te: Jazz, moto, donne.
La situazione più imbarazzante in cui ti sei trovato: Nessuna.
Cosa volevi fare da grande:Il poeta e il segretario del Partito Comunista Italiano, il P.C.I.
Qual è stato il tuo primo servizio alle iene: Con Teodoro Buontempo, detto 'er Pecora'.
In che anno: 1997.
La tua prima apparizione in TV invece: Tivù nazionale: Rai Tre 1993.
Qual è la dote principale per poter diventare una iena: Avere l'incoscienza critica.
Il servizio più bello che hai fatto: Quelli belli li amo tutti allo stesso modo.
Quello che ti è piaciuto meno: Non posso dirlo perché è segreto.
Il servizio che vorresti fare: Un'inchiesta sul nucleare.
Il servizio girato da un'altra Iena che ti è piaciuto di più: Sortino quando dimostrò l'infamia di chi volle togliere la scorta a Ilda Boccassini.
Dopo le iene cosa ti aspetta: Le Vipere.

Molestie sessuali

Aggiornamenti live

  • Altre 5 ragazze accusano Brizzi di molestie. L’ Avv. Bongiorno: “Denunciate”

  • La moglie di Fausto Brizzi rompe il silenzio: "Per me sono solo voci"

  • Warner Bros, stop a collaborazioni con Fausto Brizzi

Omicidio o suicidio?

Le tappe della nostra inchiesta

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.