>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsCercamostra di piùMenuTwitterUtenteWhatsAppClose
  • Accedi
News

ESCOZUL

L'Ambasciata di Cuba in Italia informa gli interessati che, riguardo il prodotto naturale Escozul, per il momento non sarà possibile sfortunatamente far fronte positivamente alle migliaia di richieste che sono giunte alla Labiofam, giacchè la sua produzione è ancora molto limitata, in quanto si tratta di un prodotto d'origine animale che necessita di un ciclo di produzione che non può essere forzato, viste le regole stabilite per la protezione della specie; anche se la Labiofam ha adottato le misure necessarie e si lavora in funzione di un incremento del suo allevamento, non si tratta di qualcosa che possa essere ottenuta in un breve lasso di tempo; inoltre, sebbene siano stati dimostrati scientificamente i suoi effetti antitumorali, si tratta di un prodotto che ancora è in fase di sperimentazione.


Vi suggeriamo di collegarvi al sito Web dei laboratori cubani Labiofam, in cui si stanno realizzando le ricerche: www.Labiofam.cu.


Sul sito potrete trovare tutte le informazioni sugli studi realizzati ed i loro risultati (scaricabili qui), così come sulle reali possibilità di offerta del prodotto. Recentemente a Cuba è stato realizzato il Congresso Internazionale Labiofam 2010 ed il Primo Simposio Internazionale della Terapia contro il Cancro, in occasione dei quali sono stati presentati i risultati preliminari delle ricerche realizzate con il veleno di uno scorpione endemico, di cui sono stati isolati 5 peptidi con forte azione antitumorale; ciò offre una speranza di vita ai pazienti affetti da cancro ed al contempo rappresenta per la scienza cubana una sfida per ottenere un medicamento con queste caratteristiche.



AMBASCIATA DI CUBA IN ITALIA

Molestie sessuali

Aggiornamenti live

  • Altre 5 ragazze accusano Brizzi di molestie. L’ Avv. Bongiorno: “Denunciate”

  • La moglie di Fausto Brizzi rompe il silenzio: "Per me sono solo voci"

  • Warner Bros, stop a collaborazioni con Fausto Brizzi

Omicidio o suicidio?

Le tappe della nostra inchiesta

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.