>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsCercamostra di piùMenuTwitterUtenteWhatsAppClose
  • Accedi
News

Intervista Yuri Grandone

Nome: Yuri
Cognome: Grandone
Soprannome: Lullipuz
Data di nascita: 27 marzo 1979.
Luogo: Salerno.
Altezza: 1.80
Peso: 73kg.
Istruzione: Laurea in Scienze della Comunicazione.
Dove vivi: Roma.
Da solo o in compagnia: Con due amici e chiunque si fermi a trovarci.
Sport praticato: Hockey su rotelle, pallavolo, judo, equitazione
L'ultimo libro letto: Il meglio che possa capitare a una brioche di Pablo Tusset
Il primo disco comprato: Freak di Samuele Bersani.
Cibo preferito: La parmigiana di mamma’.
La squadra a cui tieni: Sanchiuppese
Destra o sinistra: A destra e a manca. Solo che a destra c’è la destra e a sinistra… manca.
La canzone a cui sei legato: La donna cannone di Francesco De Gregori.
Cosa cambieresti del tuo aspetto fisico: lascerei solo le interiora.
Del tuo carattere: mia fastidiosa solarità. A volta non mi sopporto neanche io.
Tre cose che, se potessi, porteresti sempre con te: La pace nel mondo…ah no… 3 cose? Datemi una spiaggia deserta, un volo di gabbiani e un iPod…e vi potete tenere la spiaggia e i gabbiani.
La situazione più imbarazzante in cui ti sei trovato: Una qualunque delle mie celebri cadute dalle scale in cui mi rialzo e continuo a camminare come se nulla fosse.
Cosa volevi fare da grande: I miei volevano che mi drogassi come tutti. Ma il mio sogno era fare la tv. E così si sono rassegnati.
Qual è stato il tuo primo servizio alle iene: Sono due i servizi che una iena non potrà mai scordare: Il primo e l’ultimo. Soprattutto quando coincidono. (Comunque Il business dei matrimoni).
In che anno: 2010.
La tua prima apparizione in TV invece: a 18 anni, conducevo un programma scritto da me su TelesalernoUno.
Qual è la dote principale per poter diventare una iena: Stare bene in nero. Fondamentale.
Il servizio più bello che hai fatto: Tarocchi taroccati.
Quello che ti è piaciuto meno: Tutti quelli in cui non c’ero…
Il servizio che vorresti fare: Come diventare ricchi sfondati in 5 mosse e non lavorare mai più.
Il servizio girato da un'altra Iena che ti è piaciuto di più: tutti quelli che non avrei il coraggio di fare (tipo quelli di Pelazza, Trincia & co.)
Dopo le iene cosa ti aspetta: C'è vita dopo Le Iene?

Suicidio Assistito

Caso David Rossi

La polizia scientifica, con i vigili del fuoco, ha fatto nuove ispezioni nel vicolo Monte Pio a Siena, dove il 6 marzo 2013 è morto l’allora capo dell’area Comunicazione della banca Monte dei Paschi di Siena

Le tappe della nostra inchiesta

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.