>External linkFacebookFull ScreenGoogle plusinstagrammostra di piùtoggleTwitterWhatsAppClose
  • Login
News

Liban, Giulia e Jordan stanno bene!

Liban, il ragazzo tenuto ostaggio per mesi a Nairobi dalla propria famiglia, che lo voleva allontanare dalla compagna Giulia, si sta lentamente riprendendo e ora vive assieme a Giulia e al figlio Jordan. I tre stanno bene e vi salutano!

Vi abbiamo raccontato la storia di Liban ad aprile, in un servizio di Pablo Trincia. Ragazzo di origine somala residente nei pressi di Londra, Liban, in seguito ad un grave incidente che gli ha causato un coma durato due mesi, viene portato e trattenuto dalla famiglia a Nairobi. La madre di Liban, infatti, non aveva mai approvato la sua relazione con Giulia, e impedisce alla ragazza di avere contatti con lui. Pablo Trincia, assieme a Giulia, è andato a riprenderlo per riportarlo a casa dal figlio. Vi riproponiamo il servizio in cui raccontiamo questa incredibile storia.

In evidenza

Vedi tutte

In evidenza

Vedi tutte

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.