>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
×

Mediaset, da sempre attenta alla protezione dei dati del suo pubblico, si adegua al nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali, il GDPR - Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, in vigore dal 25 Maggio 2018.
Leggi la nuova informativa privacy Mediaset

Play
Edoardo Sigismondi è morto mentre sciava a Ovindoli probabilmente per colpa delle condizioni della pista. Ma il giudice ha assolto i gestori

Edoardo Sigismondi, un ragazzo di 21 anni, è morto il 22 gennaio 2012. Era andato a sciare a Ovindoli con un amico, e come ultima pista avevano deciso di percorrere la nera, conosciuta come Settebello. Ma al centro della pista c’era il cannone sparaneve, anticipato da una conca. Così Edoardo perde il controllo sugli sci, comincia a sanguinare e da quel momento non più riprenderà mai più coscienza.

Il cannone era coperto solo da un lato con un materassino, mentre dall’altro lato era scoperto. Ed è lì che probabilmente Edoardo si è fatto il buco in testa da cui ha sanguinato tanto da morire. Inizia un processo per omicidio colposo, ma i tre imputati vengono assolti. I genitori scoprono che il giudice Venturin che ha assolto i gestori della pista nel tempo libero faceva il maestro di sci proprio lì.

Giulio Golia è andato a chiedergli se per lui non valga un conflitto d’interessi.

Altri servizi di questa puntata

i video più visti

vedi tutti

Ultime puntate

Archivio Puntate
2018
2018
  • 2018
  • 2017
  • 2016
  • 2015
  • 2014
  • 2013
  • 2012
  • 2011
  • 2010
  • 2009
  • 2008
  • 2007
  • 2006
  • 2005
  • 2004
  • 2003
  • 2002
  • 2001
  • 2000
  • 1999
  • 1998
  • 1997
Ott
Ott
mer 03
mer 03

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.