>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
×

Mediaset, da sempre attenta alla protezione dei dati del suo pubblico, si adegua al nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali, il GDPR - Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, in vigore dal 25 Maggio 2018.
Leggi la nuova informativa privacy Mediaset

News | di PIF |

Intervista a Pif

Nome: Pierfrancesco
Cognome: Diliberto.
Soprannome: Pif.
Data di nascita: 04.06.1972
Luogo: Palermo.
Altezza: 1.83
Peso: 65 kg.
Istruzione: Licenza Media Superiore (Scientifico).
Dove vivi: Tra Roma e Milano.
Da solo o in compagnia: Dipende.
Sport praticato: Dormire.
L'ultimo libro letto:La Mennulara di Betty Smith.
Il primo disco comprato: Non ricordo, ma è molto probabile un disco di Celentano.
Cibo preferito: La pasta.
Destra o sinistra: Sinistra.
Cosa cambieresti del tuo aspetto fisico: Le gambe e i capelli.
Del tuo carattere: La pigrizia.
Tre cose che, se potessi, porteresti sempre con te: Una telecamera, delle cassette e un portatile per montare.
La situazione più imbarazzante in cui ti sei trovato: Mettermi in mutande davanti alla Biagiotti.
Cosa volevi fare da grande: Più o meno quello che faccio adesso.
Qual è stato il tuo primo servizio alle iene: Sulla De Agostini.
In che anno: 2000.
La tua prima apparizione in TV invece: 1999.
Qual è la dote principale per poter diventare una iena: Apparente incoscenza.
Il servizio più bello che hai fatto: Quello della Canalis.
Quello che ti è piaciuto meno: Quello della De Agostini.
Il servizio che vorresti fare: Un servizio su Totò Cuffaro, l'ex Presidente della Regione Sicilia.
Il servizio girato da un'altra Iena che ti è piaciuto di più: Quello di Lucci con Baget Bozzo.
Dopo le iene cosa ti aspetta: Il lavoro vero.

Se volete scrivere direttamente a Pif potete farlo cliccando questo indirizzo: pif@email.com

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.