>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
×

Mediaset, da sempre attenta alla protezione dei dati del suo pubblico, si adegua al nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali, il GDPR - Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, in vigore dal 25 Maggio 2018.
Leggi la nuova informativa privacy Mediaset

News |

Adozioni, la gioia di una bambina in video e l'impegno de Le Iene

Una bambina della Pennsylvania ha ricevuto la notizia della sua adozione nel giorno del suo compleanno, il video postato su Facebook ha ricevuto oltre 5 milioni di clic. In tanti si sono rivolti a Le Iene per ritrovare le loro origini, nonostante la legge dei cent’anni

Ha saputo che verrà adottata nel giorno del suo compleanno. Un dono con tanto di pacco regalo e fiocco che ha scartato davanti a quelli che sarebbero diventati a tutti gli effetti i suoi genitori. Ha emozionato il video diventato virale (che potete vedere qui sotto) di una bambina della Pennsylvania postato su Facebook da Paige Zezulka.

“Questo sarà il più bel video che io abbia mai condiviso” scrive la donna sul suo profilo social. In pochi giorni il video è diventato virale con quasi 100 mila condivisioni e oltre 5 milioni di visualizzazioni. “Questo è stato il giorno in cui abbiamo detto a nostra figlia che saremmo stati in grado di adottarla (e suo fratello e sorella)!” prosegue la mamma. “Aveva pregato di essere adottata e abbiamo scoperto il giorno del suo compleanno che sarebbe successo. Quindi il giorno dopo le abbiamo dato questa scatola a sorpresa. L'adozione è fantastica e vogliamo che gli altri sappiano che adottare bambini più anziani e gruppi di fratelli può essere l'avventura più bella che tu possa mai avere”

 

Da oltre tre anni, i due bambini vivevano appesi tra l’amore di quelli che ora sono a tutti gli effetti mamma e papà e l’incertezza di nuovo affido. La stessa sensazione che hanno provato molti di voi che avete accolto nei mesi scorsi il nostro appello. Tanti figli adottivi si sono rivolti a Le Iene nella speranza di ritrovare le loro origini, al di là della “legge dei cent’anni”, per la quale in Italia li obbliga a non cercare i propri genitori biologici fino al compimento dei cento anni di età,

La prima è stata Pina Pietroboni che si è rivolta alla nostra Iena Cristiano Pasca. Pina sta cercando sua madre biologica. Nata a Ischia alle 10 di sera, è stata poi trasferita all’ospedale Annunziata. “Ho 53 anni e ho una gran voglia di vederti”, dice Pina, che nella speranza che sua madre la riconosca, parla dei suoi segni particolari. “Ho un pezzetto di carne in più al mignolo destro”, segno che ha tramandato ai suoi figli e che forse è stata proprio sua madre a tramandare a lei. Pina ha anche avuto due parti gemellari, potrebbe essere una cosa ereditaria. Nella ricerca di sua madre, ha avviato la pratica per la revoca dell’anonimato, che è arrivata a Lecce. La madre potrebbe quindi essere di lì. “Ti prego”, dice Pina, “se dovessi essere veramente tu, non negarmelo. Ti aspetto da tanti anni”.

Come lei tanti altri ci hanno mandato i loro video appelli. Pochi secondi di speranza che oggi accompagniamo a quelli di gioia della piccola che proprio per il suo compleanno ha ricevuto la notizia più attesa e desiderata.

Guarda qui sotto il servizio di Cristiano Pasca con la storia di Pina Pietroboni.

 

 

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.