>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
×

Mediaset, da sempre attenta alla protezione dei dati del suo pubblico, si adegua al nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali, il GDPR - Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, in vigore dal 25 Maggio 2018.
Leggi la nuova informativa privacy Mediaset

News | di POLITI |

Anabolizzanti e sostanze dopanti: sequestrate 4 mila confezioni a Orio al Serio

Noi de Le Iene, in un ampio servizio di Gaston Zama, avevamo documentato lo spaccio e l'uso di steroidi anabolizzanti nelle palestre

Quattordici passeggeri che trasportavano illegalmente sostanze anabolizzanti e dopanti, di uso proibito, sono stati fermati all'aeroporto di Orio al Serio (Bergamo). La Guardia di Finanza e i funzionari dell'Agenzia delle Dogane hanno sequestrato 4 mila confezioni di prodotti, destinati a un uso sportivo scorretto. E infatti cinque delle persone fermate erano pugili, body builder o personal trainer. Gli altri sarebbero corrieri che trasportavano i prodotti. Denunciati tutti alla Procura di Bergamo, rischiano da tre mesi a tre anni di carcere e 50 mila euro di multa.

Noi de Le Iene vi abbiamo parlato, nel servizio di Alessandro Politi e Gaston Zama andato in onda il 14 marzo, dello spaccio di steroidi anabolizzanti e delle conseguenze nell'uso di queste sostanze. Un giro di affari che in Italia si aggirerebbe intorno ai 245 milioni di euro. “C'è una richiesta crescente di queste sostanze. Ormai è diventato un fenomeno, quasi una moda”, ci ha spiegato Andrea Zapparoli, comandante del reparto operativo Nas. “Principalmente si tratta di farmaci che vengono sottratti da organizzazioni criminali e vengono immessi in un mercato clandestino”. Uno spaccio che avviene “sottobanco in alcuni negozi oppure in alcune palestre, oltre che su internet”. L'inchiesta ha analizzato a lungo tutti i vari aspetto di un fenomeno in crescita, e pericoloso.

Guarda qui sotto il servizio di Alessandro Politi “Spacciatori di muscoli”.

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.