>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Bramini: “Vi racconto la mia collaborazione con il governo” | VIDEO

Noi de Le iene, con Alessandro De Giuseppe, abbiamo seguito la sua storia per primi, dopo che era fallito nonostante vantasse 4 milioni euro di crediti mai pagati dallo Stato, fino allo sfratto forzato

Torniamo a parlare di Sergio Bramini, l’imprenditore monzese fallito nonostante vantasse 4 milioni di euro di crediti mai pagati dallo Stato. Con Alessandro De Giuseppe abbiamo seguito tutta la sua storia, per primi, come potete vedere anche dagli articoli e i servizi che riportiamo qui in basso.

Fino allo sfratto dalla sua casa, avvenuto dopo molti rinvii e la notorietà mediatica che siamo riusciti a dare al caso.

Bramini, che ha ricevuto l'appoggio anche di Salvini, è stato scelto poi come consulente dal vicepremier e ministro dello Sviluppo, Luigi Di Maio, capo politico del Movimento 5 Stelle.

“Mi batterò perché non succeda ad altri quello che è successo a me”, ha promesso Bramini. E ci sta provando.

Guarda qui sotto tutti gli articoli e i servizi che abbiamo dedicato al caso Bramini.

Bramini, i nostri servizi e articoli sul caso

esclusiva web

Per la Corte dei Conti il partito di estrema destra, che da quasi 16 anni occupa nella Capitale senza pagare affitto come sede il palazzo nel quale eravamo entrati con Filippo Roma, ha provocato un danno alle casse dello Stato per 4,6 milioni di euro. Abbiamo sentito per telefono Davide Di Stefano, responsabile romano di CasaPound, che si dice disposto a pagare un “canone sociale di 600-700 euro al mese”. A molte condizioni

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.