>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Dentro un supermercato: carne scaduta e rietichettata (e non solo) | VIDEO

La prima puntata della nostra inchiesta: fettine e salsicce scadute e riconfezionate con una nuova data di scadenza. E quando sono “troppo brutte”? Si tritano o ci si fa il sugo. Viaggio nell’orrore di un reparto macelleria di un supermercato, con Giulio Golia e una telecamera nascosta

Carne al supermercato? Non si può essere sicuri nemmeno che non sia scaduta. Di sicuro almeno in un grandissimo supermercato, quello di cui vedete qui le immagini riprese con telecamera nascosta. 

In questa prima puntata dell’inchiesta di Giulio Golia documentiamo come quando la carne è scaduta viene riconfezionata con una nuova data di scadenza (clicca qui per vedere la seconda puntata che racconta come la pratica sia diffusa in tutti i reparti di molti supermercati: frutta e verdura, pescheria, pasticceria, gastronomia...)

Un nostro complice, dipendente del reparto macelleria di un grandissimo supermercato, ha ripreso e registrato tutto con una telecamera nascosta.

Non solo, in questo vero viaggio nell’orrore vediamo come fettine, salsicce, bistecche quando sono “troppo brutte” per essere riconfezionate vengono tritate o usate per il sugo.

Il nostro complice viene scoperto: gli ordini cambiano: “Buttate via tutto”. Entra in campo allora Giulio Golia e, come dire, nel reparto macelleria e nel supermercato (direttore e responsabili compresi) non la prendono benissimo, senza dare nessuna giustificazione.

E ricordiamo che parliamo di un reato penale, frode in commercio, che mette a rischio la salute, se non la vita, di chi compra e mangia questi prodotti.

L'ultima puntata

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.