>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
×

Mediaset, da sempre attenta alla protezione dei dati del suo pubblico, si adegua al nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali, il GDPR - Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, in vigore dal 25 Maggio 2018.
Leggi la nuova informativa privacy Mediaset

News | di ONNIS e CORTI |

Conte respinge la tregua

Le nostre Iene Corti e Onnis stanno cercando di fargli siglare la pace con il “nemico” Mourinho

Per mesi se le sono dette di santa ragione. Faranno mai pace José Mourinho e Antonio Conte? Le nostre Iene Stefano Corti e Alessandro Onnis si sono messi in testa di farli diventare amici.

L'allenatore del Manchester United, ex Inter, (“Lo disprezzo” solo per fare un esempio dello scambio di insulti) e quello del Chelsea, ex Juve ed ct della Nazionale (“È un piccolo uomo”: una delle sue repliche), non si erano risparmiati negli attacchi.

Vi avevamo già parlato del tranello che le nostre Iene avevano teso a Mourinho, che aveva firmato una dedica su una maglietta del Manchester United, scoprendo solo dopo la scritta “Antonio Conte” sul retro.

Ieri, nel mezzo di una conferenza stampa, mister Conte è stato interrotto dal nostro autore Alessio Parenti che gli voleva consegnare la famosa t-shirt firmata da Mourinho, con dedica “Al mio amico Antonio”.

“Tenetevela voi”, ha detto Conte. La notizia è stata ripresa dai più importanti quotidiani inglesi (The Sun, Mirror, Independent) e sta facendo il giro del mondo.

Come andrà a finire? Lo scopriremo prossimamente in onda con Le Iene.

Un’ordinanza temporanea vieta di fare il bagno nelle acque del litorale sud di Roma per un presunto scarico di liquami-fanghi dai fossi dell’Incastro e di Rio Torto. Noi delle Iene ci siamo occupati del tema dell'inquinamento del mare con un servizio di Andrea Agresti

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.