>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
×

Mediaset, da sempre attenta alla protezione dei dati del suo pubblico, si adegua al nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali, il GDPR - Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, in vigore dal 25 Maggio 2018.
Leggi la nuova informativa privacy Mediaset

News |

Diabete, Panzironi dice "una cazzata" | VIDEO

Lorenzo Piemonti, direttore dell'Istituto di ricerca sul Diabete, replica ai seguaci del "metodo Panzironi"

Il professor Lorenzo Piemonti, direttore dell'Istituto di ricerca sul diabete, stronca nettamente il "metodo Panzironi". Ha presentato anche un esposto contro i medici che appoggiano il "metodo".

"Il diabete di tipo 1 è una malattia autoimmune in cui il sistema immunitario distrugge le cellule che producono l'insulina nel pancreas", ci spiega Lorenzo Piemonti. Adriano Panzironi ha portato dei casi che dopo aver eliminato totalmente o quasi i carboidrati dalla loro dieta sembrerebbero guariti. "Al momento attuale non esiste evidenza che sia possibile guarire dal diabete di tipo 1. Esistono dei casi di remissione spontanea, in cui un paziente può andare incontro a una riduzione o addirittura a una sospensione del fabbisogno insulinico per un certo periodo". E quindi dire a un malato di diabete di tipo 1 di rimuovere i carboidrati? “E' una cazzata. Il problema per il paziente diabetico non è la quantità di zucchero presente, ma il fatto che questo rimane nel sangue. Non bisogna quindi diminuire gli zuccheri presenti, ma dare l'insulina per permettere agli zuccheri che sono nel sangue di finire nelle cellule". Quindi una dieta come quella indicata da Life 120 di Adriano Panzironi potrebbe essere pericolosa? Il direttore dell'Istituto di ricerca sul diabete Piemonti è categorico: "Nessun diabetico di tipo 1 consapevolmente si suiciderebbe decidendo di non mangiare più zuccheri e allo stesso tempo interrompendo le somministrazioni di insulina".

Ma facciamo un passo indietro. Quanto potrebbe vivere l'essere umano se si nutrisse come nel paleolitico? “Sicuramente 120 anni”, sosteneva il giornalista Adriano Panzironi nel programma tv “Il cerca salute”, che va in onda in tutta Italia su emittenti minori. Per fare questo basterebbe eliminare quasi tutti i carboidrati e assumere una manciata di integratori che produce e vende lui stesso. Non solo, ma eliminando pane, pizza, pasta, mais e legumi si potrebbe addirittura guarire o prevenire malattie inguaribili come Alzheimer o il diabete. A far insorgere la comunità scientifica è stata in particolare la testimonianza di un ragazzo affetto da diabete di tipo 1 che sarebbe miracolosamente guarito, eliminando per sempre l'insulina dalla sua vita, grazie ai consigli di Adriano Panzironi. Come a dire: “Basta seguire questo stile di vita e il diabete verrebbe debellato”. Dopo il nostro servizio, intervenendo sul caso, l'Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica ha chiesto al ministero della Salute l'istituzione di un'Autorità di vigilanza che regoli e sanzioni il mercato delle diete propagandato attraverso i media e i social network. Nel mese scorso intanto una ragazza di 16 anni è morta proprio perché aveva interrotto l'uso dell'insulina su indicazione di un omeopata.

GUARDA QUI SOTTO IL SERVIZIO DI ANDREA AGRESTI SUL "METODO PANZIRONI"

Max Andreetta

L'ultima puntata

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.