>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Dogman candidato agli Oscar: la nostra intervista esclusiva al vero Canaro

Correrà per l’Italia come miglior film straniero. Il film di Matteo Garrone è ispirato al brutale delitto del Canaro della Magliana. Noi siamo gli unici che l’abbiamo intervistato con Filippo Roma

È “Dogman” di Matteo Garrone il film che l’Italia candida agli Oscar come miglior film straniero. Scelto tra le 20 opere che hanno superato una prima selezione, è liberamente ispirato al delitto del “canaro” della Magliana.

Noi de Le Iene con il servizio di Filippo Roma del 23 maggio scorso, che vi riproponiamo qui sotto, siamo gli unici che sono riusciti a parlare oggi con il vero “canaro”, Pietro De Negri (interpretato nel film da Marcello Fonte, premiato al Festival di Cannes come migliore attore protagonista per questo ruolo).  

Sfoglia qui sotto le foto del servizio.

Intervista esclusiva al Canaro di Dogman: le foto

1 di 42
 
Pietro De Negri, Er Canaro.

Intervista esclusiva al Canaro di Dogman: le foto

 
Pietro De Negri, Er Canaro.
1 di 42



La storia si ispira al brutale omicidio, avvenuto trent’anni fa, nel 1988, dopo una lunga ed efferata tortura, dell'ex pugile dilettante Giancarlo Ricci. L’assassino, De Negri, era soprannominato “er canaro” per il negozio di toelette per cani che aveva in via della Magliana, nel quartiere omonimo di Roma che ha fatto la storia criminale d’Italia.

È in libertà dal 2005 dopo 16 dei 24 anni di carcere a cui era stato condannato. Da allora sembrava scomparso nel nulla fino a quando la nostra Iena è riuscita a rintracciarlo, dopo una “soffiata” e parlando con i suoi nuovi amici, in un quartiere popolare di Roma non lontano dalla Magliana.

Lo trova in un garage, arroccato come dentro un fortino, controllato da telecamere e nascosto dietro a dei pannelli. “Preferisco farmi dimenticare”, dice a Filippo Roma, poi però parla del film (“Non m’hanno nemmeno interpellato”), della famiglia della vittima, parlandone per la prima volta con rispetto, e della sua vita oggi.

Guarda qui sotto l’intervista esclusiva di Filippo Roma, che ricostruisce anche la storia del delitto e delle polemiche che hanno accompagnato il film.

L'ultima puntata

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.