>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Bimba down, abbandonata in ospedale e adottata da Luca | VIDEO

Era stata scartata da 7 famiglie affidatarie. Finché non è arrivato Luca Trapanese, single e gay. Nina Palmieri è andata a conoscere la nuova famiglia 

Abbandonata in ospedale alla nascita e scartata per ben 7 volte da famiglie affidatarie. Nessuno aveva voluto prendersi cura di Alba, una bimba affetta da sindrome di down che oggi ha 17 mesi. Nessuno tranne il napoletano Luca Trapanese, single e gay.

Una vicenda che ha commosso l’Italia, e che è diventato anche un libro ("Nata per te", scritto a quattro mani da Luca Trapanese e Luca Mercadante e pubblicato da Einaudi). 

E la nostra Nina Palmieri ha incontrato questo neo papà, che attendeva da tempo una risposta alla sua richiesta di adozione.  Non aveva posto alcun limite, e il Tribunale ha deciso di premiare questa scelta forte e coraggiosa affidandogli la piccola Alba.

Luca aveva inizialmente pensato di servirsi di una madre surrogata, ma alla fine era prevalsa l’idea di aiutare un bambino già in vita e in situazione di evidente difficoltà. E a vederlo giocare con la piccolina sembra sia stata proprio la decisione vincente.

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.