>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Federica Brocchetti: al nero per Caruso, ora è assunta dal M5S

L’ex assistente parlamentare di Mario Caruso, Federica Brocchetti oggi è regolarmente assunta in Parlamento con il M5S, anche grazie a Le Iene

Federica Brocchetti ha iniziato un nuovo capitolo della sua vita professionale. Si è lasciata alle spalle il lavoro in nero come assistente parlamentare per l’ex onorevole Mario Caruso, che lo scorso anno era diventato un caso nazionale. Oggi la ritroviamo con lo stesso incarico (regolarmente riconosciuto) ma per il Movimento 5 Stelle.

Grazie alla mia denuncia la deputata Veronica Giannone, mi ha contattata e mi ha preso a lavorare con lei con un regolare contratto”, racconta nel videomessaggio di ringraziamento che Federica ha inviato a Le Iene. “Sono stati apprezzati il mio coraggio e la mia forza di volontà nel far valere i miei diritti”.

Della sua storia se n’era occupato il nostro Filippo Roma. Aveva denunciato a Le Iene che per un anno e mezzo aveva lavorato in nero come assistente parlamentare di Mario Caruso, deputato della passata legislatura.

Dopo la sua denuncia aveva incontrato anche l’allora presidente della camera Laura Boldrini. “Faremo di tutto per tutelare queste persone, glielo garantisco”, aveva detto la terza carica dello Stato. Dopo, però, non ha fatto nulla di concreto.

Ce lo ha confermato la stessa Federica in un’intervista di qualche mese più tardi: “Nonostante la sua promessa, non ha approfondito la questione dei contratti in nero in Parlamento”. In quell’occasione Federica aveva detto anche di aver chiuso con il mondo della politica, tanto da non essere neppure andata a votare.

Oggi invece Federica condivide con noi la felicità di poter continuare la sua professione con persone che hanno dato dignità al suo lavoro regolarizzandolo.  

Non sempre denunciare porta a eventi negativi”, conclude Federica. “Il mio caso lo dimostra per questo voglio dire a tutti i colleghi che si trovano nella mia stessa condizione che devono assolutamente farlo anche loro perché solo così si fanno valere i propri diritti”.

Guarda qui sotto l’intervista che Federica aveva rilasciato a Le Iene qualche tempo fa e il servizio precedente di Filippo Roma.

 

L'ultima puntata

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.