>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
×

Mediaset, da sempre attenta alla protezione dei dati del suo pubblico, si adegua al nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali, il GDPR - Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, in vigore dal 25 Maggio 2018.
Leggi la nuova informativa privacy Mediaset

News |

Francesca Barra, dopo la lotta contro gli hater la candidatura con il Pd

La giornalista ha annunciato che si è sposata con l'attore Claudio Santamaria

Francesca Barra sarà candidata con il Partito democratico nella sua Basilicata, a Matera. La giornalista, che in questi giorni ha rilasciato diverse interviste, ha approfittato dell'attenzione per la sua candidatura per comunicare che a novembre dello scorso anno è convolata a nozze con l'attore Claudio Santamaria a Las Vegas. I due officeranno successivamente la cerimonia in Basilicata, dove si sono inizialmente conosciuti.

Noi de Le Iene avevamo intervistato Francesca Barra e Claudio Santamaria a seguito della denuncia pubblica della giornalista contro gli hater, in particolare Domenico Mimmo Leccese, il dipendente della Regione Basilicata che l'aveva insultata ripetutamente. La Regione aveva aperto un procedimento disciplinare a carico di Leccese, successivamente archiviato poiché non erano emersi "elementi sufficienti per proseguire l'azione disciplinare".

Guarda la nostra intervista doppia a Francesca Barra e Claudio Santamaria

L’addio alle vittime, salite a 43, del crollo del Ponte Morandi dell’autostrada A10 tra applausi per Mattarella, governo e soccorritori (e fischi per i politici Pd). La società gestita dai Benetton si scusa perché percepita come distante ma non si assume la responsabilità della strage. L’esecutivo: via la concessione. Video e foto raccontano la tragedia 

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.