>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
×

Mediaset, da sempre attenta alla protezione dei dati del suo pubblico, si adegua al nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali, il GDPR - Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, in vigore dal 25 Maggio 2018.
Leggi la nuova informativa privacy Mediaset

News |

Gli Arrivedorci degli Elio e le Storie Tese: nuove speranze per i fan?

Alle Iene l'annuncio dell'addio il 19 dicembre, ma la nuova ultima data annunciata è per il 30 giugno

Ci sciogliamo subito, anzi no. Prima andiamo a Sanremo (cantando Arrivedorci appunto) e poi chiudiamo a giugno. Continua il gioco di annunci e controannunci di Elio e le Storie Tese. Tutto era partito proprio dalle Iene.

L'addio Elio, Faso e Cesareo lo avevano annunciato il 17 ottobre nel corso della nostra intervista tripla. A noi avevano detto che l'ultimo concerto degli Elio e le Storie Tese sarebbe stato quello del 19 dicembre all'Assago Forum. Una decisione unanime, in cui gli unici dubbi erano stati sulla data dell'addio. Sarà per questo che ci sono tutte queste nuove tappe? In un'intervista comparsa oggi su Repubblica, ribadiscono la nuova ultima data: 30 giugno.

Quando abbiamo chiesto ai tre se sarebbero scaduti come una mozzarella, ci avevano risposto con la loro solita maestria: “In realtà potrai consumarci ancora per qualche giorno, perché siamo in atmosfera modificata” ed effettivamente, dopo un mese, sono ancora in pieno fermento. E mentre le occasioni per ascoltare ancora la band non mancano, Elio e le Storie Tese confermano a Repubblica il loro annuncio: “è finita davvero, non vogliamo fare come gli Stones”, ma aggiungono “gireremo l'Italia per salutare tutti”.

Guarda il video della nostra intervista tripla

La loro quarta partecipazione a Sanremo, che il 17 ottobre non sembrava ancora all'orizzonte, sarà all'insegna dell'addio, anche se un addio un po' lungo: “ Arrivedorci è un pezzo classico, spiazzerà, è melodico, va ascoltato più volte. Un po' fa ridere, con quel saluto alla Stanlio e Ollio, un po' piangere”, spiega Cesareo nell'intervista a Luigi Bolognini.

A noi delle Iene, sulle motivazioni che hanno portato la band alla decisione di sciogliersi, avevano risposto abbandonando per un secondo il loro ineguagliabile tono scherzoso: “Ci vuole l'intelligenza di rendersi conto di essere fuori dal tempo… Youtuber, rapper, influencer, queste sono le persone che parlano ai giovani oggi”. Ma, a giudicare dalle numerose tappe del loro tour e dai sold out, continuano a parlare molto a tutti, giovani e meno giovani.
Insomma, dopo il successo dell'addio del 19 dicembre, il nuovo addio è previsto per il 30 giugno. Sarà l'ultimo?

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.