>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
×

Mediaset, da sempre attenta alla protezione dei dati del suo pubblico, si adegua al nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali, il GDPR - Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, in vigore dal 25 Maggio 2018.
Leggi la nuova informativa privacy Mediaset

News | di MONTELEONE |

Mps: assolta Antonella Tognazzi, vedova di David Rossi

Era accusata di aver passato ad un giornalista alcune email riservate. In aula anche la nostra Iena Antonino Monteleone. Ecco come è andata e tutte le tappe della vicenda

Un pianto di liberazione. Così Antonella Tognazzi, la vedova di David Rossi ha accolto ieri in aula l'assoluzione. La moglie dell'ex capo della comunicazione della Banca Monte dei Paschi di Siena, morto il 6 marzo 2013 in circostanze ancora oggi non del tutto chiarite, era accusata di aver violato la privacy dell'ex Ad della Banca Mps, Fabrizio Viola.

La procura sosteneva che la Tognazzi avesse fatto avere al giornalista del Fatto Quotidiano Davide Vecchi uno scambio di email tra David Rossi e Fabrizio Viola. Aveva chiesto la condanna a 6 mesi di reclusione per Antonella e a 9 mesi per il giornalista Vecchi, assolto poi anche lui.

Il processo doveva concludersi il primo dicembre. Dopo le rivelazioni di Lorenza Pieraccini, ex segretaria dell'ex Presidente di Mps, Giuseppe Mussari, e dell'ex Ad, Fabrizio Viola, alla nostra Iena Antonino Monteleone, il giudice Alessio Innocenti ha accolto la richiesta della difesa di sentire la donna.

La nostra Iena, presente anche ieri, in numerosi servizi ha indagato sulla oscura vicenda di David Rossi, evidenziando le incongruenze delle due indagini sulla sua morte finite con due archiviazioni (una nel marzo 2014 e una nel luglio 2017).

Dopo i nostri servizi e le rivelazioni dell'ex Sindaco senese Pierluigi Piccini, sono stati aperti due fascicoli a Genova, competente a indagare sulle ipotesi di reato che coinvolgono i magistrati del distretto di Siena.

Due fascicoli sono stati aperti anche dalla Procura di Siena per gli elementi emersi dalle dichiarazioni dal legale della famiglia Rossi, Luca Goracci, e da Lorenza Pieraccini, ex segretaria di Fabrizio Viola, rilasciate anche a noi delle Iene.

In basso, tutte le tappe delle nostre inchieste sul caso.

L’addio alle vittime, salite a 43, del crollo del Ponte Morandi dell’autostrada A10 tra applausi per Mattarella, governo e soccorritori (e fischi per i politici Pd). La società gestita dai Benetton si scusa perché percepita come distante ma non si assume la responsabilità della strage. L’esecutivo: via la concessione. Video e foto raccontano la tragedia 

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.