>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
×

Mediaset, da sempre attenta alla protezione dei dati del suo pubblico, si adegua al nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali, il GDPR - Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, in vigore dal 25 Maggio 2018.
Leggi la nuova informativa privacy Mediaset

News |

Multe a Linate, Segrate ora vuole mettere le mani sul tesoretto di Milano

È braccio di ferro tra i comuni di Milano e Segrate per gli introiti delle multe fatte nel parcheggio dell’aeroporto di Linate. Anche noi de Le Iene ci siamo interessati a questo tesoretto da 6 milioni di euro annui

È guerra tra i comuni di Milano e Segrate per il controllo del parcheggio dell’aeroporto di Linate. Un’area su cui anche noi de Le Iene ci siamo interessati proprio per la competenza delle multe che vengono fatte ogni giorno. Ora tra i due comuni è in corso un braccio di ferro per la gestione della telecamera da 6 milioni di euro annui in sanzioni.

Il vero tesoretto è l’occhio elettronico che pizzica gli automobilisti che utilizzano le corsie riservate ai taxi o quelli che stazionano troppo a lungo davanti alle zone delle partenze e arrivi dell’aeroporto. Al momento i pagamenti delle contravvenzioni vengono incassati dal comune di Milano, proprietario della telecamera. Ma l’amministrazione di Segrate rivendica che la stessa sia installata sul suo territorio. Così è stata interpellata la Prefettura che dovrà dare una risposta al grattacapo. Il comune di Segrate si è reso disponibile a incassare gli introiti delle sanzioni solo di alcuni giorni della settimana.

Sul caso del parcheggio dell’aeroporto di Linate, ci siamo occupati nel servizio del 2 aprile 2017. La Iena Fabio Agnello ha pizzicato un vigile di Milano con il blocchetto e la penna in mano mentre stava multando un’auto in divieto. Ci ha spiegato che “c’è un accordo tra i comuni per la gestione delle cose”. Quell’atto risale al 2009, peccato che dopo la sua scadenza non è più stato rinnovato.

Il parcheggio è posizionato infatti tra i comuni di Milano, Segrate e Peschiera Borromeo. La Iena ci aveva infatti mostrato che in pochi metri si passa da un confine all’altro pur rimanendo sempre nella stessa area attorno all’aeroporto di Linate.  

Nel servizio Agnello spiega come in Italia le multe nell’ultimo triennio siano aumentate del 956%. In questa classifica siamo seguiti dalla Romania, dove si registra un incremento del 126% e dalla Grecia, dove l’impennata si attesta al 121%. In fondo alla classifica si trovano le nazioni più economicamente avanzate come Inghilterra, Germania e Svezia.

Guarda qui sotto il servizio completo di Fabio Agnello sulle multe al posto delle tasse.

L'ultima puntata

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.