>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Premio Lucchetta a Toffa e Fubini per il servizio sulla prostituzione minorile

Il servizio racconta il giro di prostituzione minorile che Le Iene hanno scoperto vicino allo stadio di Bari. Che poi ha portato all’arresto di 6 pedofili

E’ stato consegnato il XV Premio Marco Lucchetta, importante riconoscimento riservato ai giornalisti della televisione europea, al nostro autore Marco Fubini e alla Iena Nadia Toffa per il servizio “Bari: bambini in vendita”, andato in onda il 19 marzo 2017. Nel reportage avevamo filmato e raccontato uno spaventoso giro di prostituzione minorile nei vialoni della zona dello stadio del capoluogo pugliese, con bambini di 8, 9 e 12 anni che facevano sesso a pagamento con clienti di almeno 50 anni.

Nel secondo servizio, del 2 aprile 2017, siamo tornati a Bari per cercare quei bambini, di cui in un primo momento i servizi sociali ci avevano detto che si sarebbero occupati. Ma dopo la messa in onda del primo servizio, nessuno, nemmeno i servizi sociali, sapevano dove fossero finiti i bambini. Nadia Toffa è andata a cercarli nei campi rom della zona, dato che il loro era stato smantellato. Ma nessuno sembrava averli visti o sapere dove fossero.

Quei bambini ci sono rimasti nel cuore e l'idea di non essere riusciti a dargli un'opportunità è un pensiero che non mi abbandona”, ha commentato Marco Fubini in occasione della consegna del premio. “Ma per fortuna dopo il nostro servizio la polizia ha continuato a sorvegliare ed è riuscita a fermare e arrestare altri pedofili che nella stessa zona avvicinavano bambini a scopi sessuali”. 

Qualche mese fa, infatti, sono finiti in manette tre uomini di 58, 51 e 46 anni, oltre a due anziani baresi che, a marzo 2018, sono stati condannati a 6 anni. Tutti arresti che fanno parte delle indagini iniziate dopo il nostro servizio.

Proprio dopo l’arresto di uno degli uomini, accusato di pedofilia, a marzo 2018 siamo tornati sul caso, mandando in onda le immagini, che fino a qual momento non avevamo potuto mostrare, dell’incontro di Nadia Toffa con uno degli arrestati, che avevamo filmato mentre abbordava due ragazzini che avevamo conosciuto poco prima.

La Iena Nadia Toffa ha mandato un pensiero a “tutti quei bambini che sono costretti a subire abusi e che non hanno nemmeno la forza di gridare aiuto, e sono ancora tanti, troppi che hanno bisogno di essere salvati. Ogni violenza che subiscono è un pugno nello stomaco a tutti noi”.

Il premio è in onore del giornalista RAI Marco Luchetta e della sua troupe, che, impegnati in uno speciale sulla guerra in Bosnia, sono stati uccisi da una bomba nell’aprile del 1994 a Mostar. Nelle altre categorie sono stati premiati giornalisti di testate del calibro di Bbc e The Guardian. La premiazione andrà in onda questa sera su Rai1 con la serata speciale “I nostri Angeli”.

Guarda qui sotto i servizi di Nadia Toffa e Marco Fubini sulla prostituzione minorile a Bari

Attenzione!
La visione di questo video è vietata ai minori. Accedi per verificare i tuoi dati.Ci dispiace, la tua età non ti permette di accedere alla visione di questo contenuto.

 

Attenzione!
La visione di questo video è vietata ai minori. Accedi per verificare i tuoi dati.Ci dispiace, la tua età non ti permette di accedere alla visione di questo contenuto.

 

Attenzione!
La visione di questo video è vietata ai minori. Accedi per verificare i tuoi dati.Ci dispiace, la tua età non ti permette di accedere alla visione di questo contenuto.

L'ultima puntata

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.