>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

"A quell'Ipad tengo tantissimo": aiutiamo Rossella a ritrovarlo? | VIDEO

La 13enne barese era venuta a Roma per un delicato intervento chirurgico. Nel taxi che l'ha portata in hotel ha dimenticato il suo Ipad. E ora lancia un appello affinché le venga restituito. Facciamo il passaparola per aiutarla

 

Rossella è una ragazzina sorridente di 13 anni. Sorride ancora oggi, anche se ha dovuto appena subire un delicatissimo intervento chirurgico.

Rossella, che nel luglio di 3 anni fa è stata coinvolta in un gravissimo incidente stradale (che le ha asportato tutta la parte superiore del cranio e parte della stessa materia cerebrale), sorride anche se ha perso una delle cose più importanti che aveva.

Vogliamo provare ad aiutarla a ritrovare il suo amatissimo Ipad?

Tutto accade lo scorso 5 dicembre, quando Rossella insieme ai genitori arriva a Roma Termini dalla stazione di Bari. Due giorni dopo, presso la neurochirurgia pediatrica del Gemelli, dovrà affrontare l’ennesimo delicato intervento ricostruttivo.

Alle 17.40 di quel 5 dicembre Rossella prende un taxi insieme a mamma e papà e meno di 15 minuti dopo quel taxi li lascia davanti all’ingresso dell’hotel The Hive, in via Torino 6 (a due passi dalla Termini).

Ma la ragazzina, un po' per la stanchezza o forse anche per l'emozione, dimentica sul sedile di quel taxi il suo zainetto. E all’interno dello zaino il suo preziosissimo Ipad. “E’ uno strumento essenziale per Rossella, per interagire con gli altri e soprattutto per lavorare a scuola – spiega la mamma Chiara -. In quell'iPad c'è tutto il mondo di Rossella, nessuno potrà utilizzarlo e noi vorremmo tanto che le fosse restituito”.

Vogliamo pensare che il conducente del taxi non si sia ovviamente accorto di quello zaino, ma a distanza di 6 giorni, aihmè, ancora nessuno si è fatto vivo per restituirglielo.

E allora chiediamo aiuto a voi. Siete tassisti e avete effettuato la corsa che ha portato Rossella in albergo? Lavorate per una compagnia di taxi e ricordate in qualche modo su quale linea è salita la famiglia di Rossella? O forse siete entrati in possesso di quell'iPad, e ora avete capito davvero a chi appartiene? A nessuno, tantomeno a Rossella e alla sua famiglia, interessa sapere chi abbia preso lo zaino e l’iPad . Conta solo che quel prezioso strumento di comunicazione, di divertimento e di lavoro possa quanto prima tornare nelle sue mani.

Se sapete qualcosa e potete aiutare Rossella scriveteci un'email a redazioneiene@mediaset.it

anticipazione

Ecco un'anticipazione dell’intervista esclusiva di Gaetano Pecoraro all’ex brigatista Alvaro Lojacono, condannato all’ergastolo in Italia per il sequestro Moro, in cui commenta le azioni di Matteo Salvini. Domenica con il ritorno de Le Iene, non perdetevi il servizio completo dalle 21.10 su Italia1

L'ultima puntata

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.