>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
×

Mediaset, da sempre attenta alla protezione dei dati del suo pubblico, si adegua al nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali, il GDPR - Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, in vigore dal 25 Maggio 2018.
Leggi la nuova informativa privacy Mediaset

News | di SCHEMBRI |

Rovereto, l'autista del bus che lasciava i migranti a piedi è ancora al lavoro

Abbiamo contattato di nuovo Trentino trasporti esercizio

“Il nostro dipendente si trova tuttora in servizio”. Questa è la risposta che abbiamo ricevuto da Trentino Trasporti Esercizio, la società alle prese con un procedimento interno a carico di Moreno Salvetti, consigliere comunale della Lega, ribattezzato come “l'autista che lascia a piedi i migranti”.

Nel servizio di Silvio Schembri di domenica scorsa 18 marzo vi abbiamo documentato come in almeno due casi il conducente abbia tirato dritto con l'autobus diretto a Rovereto vedendo profughi e stranieri alla fermata.

Il procedimento è in corso da dicembre”, spiegano dalla società con sede a Trento. “In questi giorni la posizione del nostro dipendente sarà vagliata dal consiglio di amministrazione”.

Oltre all'indagine interna, si è aggiunto un fascicolo a suo carico aperto dalla Procura. “Ammetto di aver sbagliato, ma non perché sono razzista”, si è difeso l'autista. Ho pensato di scrivere loro un'email di scuse”.

Intanto, per ora è rimasto al suo posto di lavoro.

Guarda qui sotto il servizio di Silvio Schembri andato in onda domenica scorsa.

Dopo il servizio sul reparto macelleria, Giulio Golia racconta che il cibo scaduto viene riconfezionato con una nuova data di scadenza in tutti i reparti di molti supermercati: frutta e verdura, pescheria, pasticceria, gastronomia... I prodotti vengono riusati in ogni modo, alla faccia della salute di chi compra

L'ultima puntata

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.