>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Il sindaco, Italian politics for dummies: “Ecco come viene scelta davvero la classe dirigente”

Ultima occasione imperdibile stasera, con la proiezione in più dovuta al grande successo in sala, per vedere al cinema il film de Le Iene che racconta i retroscena della politica, seguendo la candidatura a sindaco di Palermo di Ismaele La Vardera. Qui la Iena racconta, a Tagadà su La7, com’è nata l'idea e cosa ha rivelato

Non perdetevi stasera l’ultima occasione, con la proiezione in più dovuta al grande successo in sala, per vedere al cinema “Il sindaco, italian politics for dummies”. Il film de le Iene racconta i retroscena della politica, seguendo la candidatura a sindaco di Palermo di Ismaele La Vardera. Solo nella prima giornata ha incassato oltre 133mila euro.

“Mi sono candidato per fare il sindaco di Palermo, questo era il mio obiettivo”, ha detto oggi Ismaele La Vardera ospite di Tiziana Panella a Tagadà su La 7. “Poi ho deciso di documentare la mia campagna elettorale”. Secondo Roberto Sommella il film Il Sindaco, Italian Politics for Dummies è un'operazione verità alla Michael Moore. 

“Rendere la politica una scatola trasparente è l’obiettivo che dicono di avere i politici da anni. Perché allora questo film fa scalpore?”, continua La Vardera.

Tantissimi ragazzi dicono grazie a Ismaele per la sua idea: “Raccontiamo uno spaccato della politica, non diciamo che è tutto uno schifo. Mi ha stupito il sostegno della mia candidatura. Oggi se vai forte su Instagram, la classe dirigente si interessa a te. Come viene fatta la scelta dalla classe dirigente?” si chiede. “Forse era meglio la vecchia politica che almeno parlava di idee. Oggi in Parlamento chi ci sta?”.

A poche ore dall’uscita del film, la famiglia di La Vardera è sotto protezione rafforzata: “Si tratta di un presidio di sicurezza, la migliore ‘scorta’ è quella dei tanti messaggi di affetto che mi sono arrivati. Io ho fatto solo il mio dovere. Sono umano, non un supereroe”.

Guarda qui sotto l’intervista di Ismaele La Vardera ospite a Tagadà su La7

 

Il film racconta degli intrecci politici a Palermo. Ismaele La Vardera, candidato sindaco nel 2017, ha registrato con una telecamera nascosta tutto ciò che gli è accaduto, rendendo la sua campagna elettorale una scatola trasparente che si è poi arrivata in sala.

I protagonisti inconsapevoli sono i politici italiani, quelli che hanno comandato l’Italia fino a ieri e quelli che la stanno comandando oggi. Compaiono, ripresi di nascosto: Matteo Salvini (attuale ministro dell’Interno), Giancarlo Giorgetti (sottosegretario alla presidenza del Consiglio), Giorgia Meloni e Ignazio La Russa (Ministri del governo Berlusconi), Gianfranco Miccichè (sottosegretario alla presidenza del Consiglio nel governo Berlusconi), Rosario Crocetta (presidente uscente della Regione Sicilia), Totò Cuffaro (due volte presidente della Regione Sicilia, condannato a 7 anni per favoreggiamento a Cosa Nostra) e pure il boss Antonino Abbate, documentato nella sua attività mafiosa di vendita di voti. Il film è stato fatto da Davide Parenti e Claudio Canepari,  autori storici della tv italiana, che da più di 20 anni producono il programma “Le Iene".

L'ultima puntata

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.