>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
×

Mediaset, da sempre attenta alla protezione dei dati del suo pubblico, si adegua al nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali, il GDPR - Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, in vigore dal 25 Maggio 2018.
Leggi la nuova informativa privacy Mediaset

News |

Violenza sulle donne, il kit di sopravvivenza e i servizi de Le Iene

Tutto il necessario, compresa una stanza d’albergo, verrà offerto a Torino alle donne che denunciano violenze domestiche per non dover tornare a casa. Per una battaglia che noi delle Iene condividiamo da sempre: ecco tre dei nostri ultimi servizi

Un semplice borsone con accappatoio, asciugamani, canottiera, pigiama, pantofole, tre cambi di slip e di calze, fazzoletti e assorbenti: è il “kit di sopravvivenza” per non essere costrette a tornare a casa per le donne che denunciano violenze domestiche. La piccola ma importante iniziativa, anche a livello simbolico, arriva da Torino. È del club Soroptimist, un’associazione internazionale in difesa delle donne che l'ha realizzata con il patrocinio del Consiglio regionale piemontese e che sarebbe utile adottare magari anche in altre città.

Il kit di prima necessità, con anche una trousse per l'igiene (shampoo e saponetta, spazzolino e dentifricio, cotton fioc, spazzola, latte detergente, creme per il viso e per il corpo), verrà consegnato subito alle donne nella stanza della polizia torinese dedicata ad accogliere le denunce. E non è solo questione di kit, ovviamente: gli operatori, se il rischio è alto, cercheranno di convincere la donna, che potrà stare al sicuro in un albergo, a non tornare a casa, in attesa dell'intervento dei servizi sociali.

Un’iniziativa che ci piace diffondere. Anche perché noi de Le Iene siamo da sempre in prima linea contro la violenza sulle donne. Nell’occasione vi riproponiamo così tre dei nostri ultimi servizi sul tema, su una ragazza picchiata dal fidanzato, su una donna sfregiata dal marito e su una terribile cronaca di un femminicidio annunciato.
 

 

 



 

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.