>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Allucinazioni e panico: il farmaco che ti può rovinare la vita | VIDEO

Si chiama fluorochinolone ed è un farmaco che in qualche caso può causare attacchi di panico e allucinazioni fino a spingere le persone, in casi estremi, a togliersi la vita. È prescritto con grande facilità dai medici e venduto con superficialità dalle farmacie. Andrea Agresti è andato a parlare con la ministra della Salute Giulia Grillo

C’è chi ha tentato di togliersi la vita in preda alle allucinazioni. Chi invece soffre di attacchi di panico, problemi cognitivi e di respirazione, secondo quanto ci raccontano alcune persone. Sono solo alcune delle conseguenze causate dal fluorochinolone. Un farmaco che può anche rovinare la vita delle persone.

Andrea Agresti ha ascoltato le testimonianze di chi ha assunto questo farmaco dopo una polmonite o una cistite. La Iena ha documentato l’estrema facilità con cui viene prescritto dai medici e venduto dalle farmacie.

“Io non posso più fare la spesa o camminare per tanto tempo”, dice una testimone. “Sono menomata”. A lei fa eco un altro ragazzo che ha preso il fluorochinolone: “Non posso più fare attività fisica o guidare”. Possibile che un paziente si rivolge a un medico e si ritrova con più problemi di prima? “Non sempre c’è appropriatezza nelle prescrizioni mediche”, dice Silvio Garattini, il fondatore dell’istituto di ricerche farmacologiche Negri. Purtroppo pare una circostanza ricorrente anche in America, non solo in Italia. “Spesso il fluorochinolone è utilizzato per infezioni che non richiedono un farmaco-bomba del genere”, aggiunge il dottor Bouquette, specialista in medicina preventiva.

L’agenzia europea del farmaco sconsiglia di prescriverli ad esempio per l’infezione del tratto urinario. Quando siamo andati a fare un giro per gli ospedali la maggior parte dei medici ce l’ha prescritto.

Così mostriamo questi filmati alla ministra alla Salute. “È vero questo farmaco lo prescrivono come l’acqua. È necessario fare un’informazione specifica”, dice la ministra alla salute. “Se viene dato senza ricetta medica è un problema”.

anticipazione
Una fonte, che preferisce restare anonima racconta dove e come sarebbe stato ammazzato a 18 anni Willy Branchi nel 1988, in un omicidio rimasto finora irrisolto. Domenica, dalle 21.10 su Italia1, lo Speciale Iene di Antonino Monteleone e Riccardo Spagnoli mostrerà il suo racconto integrale, ricostruirà tutto il caso e aggiungerà altre nuove clamorose testimonianze ed elementi

L'ultima puntata

Appuntamenti in TV

Domenica 21.20, Italia 1

I SERVIZI DELL'ULTIMA PUNTATA

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.