>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Marco, solo e con 4 figli: “Cerco un lavoro per mantenere i miei piccoli” | VIDEO

Una famiglia sfortunata, tra un nonno malato di cancro e una zia vedova da poco. E con la piccola Emma presto operata al cuore. Amici de Le Iene, lo aiutiamo?

Solo chi è genitore può capire cosa significhi mettersi davanti a una telecamera, i propri bambini accanto a sé, e chiedere aiuto. Un gesto che non è una sconfitta, ma una grandissima prova di coraggio. E di amore.

È quello che ha fatto Marco, questo giovane piemontese che ha chiamato Le Iene per cercare di aiutare la sua famiglia, nel video che vedete qui sopra. Una famiglia piena d’amore ma anche di difficoltà, e allora Marco ha deciso di provare a chiedere il vostro aiuto per trovare un lavoro.

Quattro anni fa i bambini restano soli col papà, a cui rimane in esclusiva la responsabilità genitoriale. La madre può continuare a vederli ma i ragazzi, dai 7 ai 16 anni d’età, vivranno col papà, che cerca con mille sacrifici di non far mancare nulla ai ragazzi (e tutti sappiamo quanto può costare mantenere, al giorno d’oggi, 4 ragazzi tra cibo, scuola e divertimenti).

Marco ha 42 anni, una lunga esperienza come funzionario commerciale e ha lavorato da libero professionista in ambiti diversi, sempre però come agente commerciale. È pieno di buona volontà e di capacità, e naturalmente come ogni buon genitore per garantire serenità ai ragazzi farebbe di tutto.

“Il mio contratto purtroppo è in scadenza”, spiega papà Marco. “E so già che non verrà rinnovato, si sa, le difficoltà di un lavoratore che è anche padre di 4 bambini sono tante…”.

L’ansia, ovviamente, sta per trasformarsi in panico. C’è da aiutare Marco, che purtroppo può avere poco supporto dalla famiglia d’origine.

La sfortuna sembra infatti essersi accanita, perché suo padre sta affrontando un brutto cancro e la sorella è rimasta da poco vedova (e naturalmente entrambi hanno energie limitate da dedicare a Marco e ai ragazzi, che pure cercano di aiutare al meglio).

E come se non bastasse, la malattia è venuta a far visita a questa famiglia anche a casa: Emma, la seconda in ordine d’età (il suo nome e quello degli altri bambini è stato modificato per tutelarli) sta per essere sottoposta a un delicato intervento al cuore. Che dire di più? Marco chiede solo di trovare un lavoro stabile, che possa “tranquillizzarlo” almeno da questo punto di vista.  

E allora chiediamo aiuto a voi, a quanti possano offrire in qualche modo un lavoro a questo giovane papà coraggioso. Perito commerciale, ha una notevole esperienza nella gestione di reti di vendita ed è un eccellente venditore. Ha un’ottima conoscenza di inglese e francese e sa anche un po' di spagnolo.

“Dove saresti disposto a spostarti per lavoro?”, gli abbiamo chiesto prima di questo appello.

“Vivo a Mondovì, nel Cuneese, a 45 minuti da Savona e da Torino e a un’ora e mezzo da Genova, ma sono disposto a trasferte in tutto il mondo: la strada non mi fa paura, è il mio lavoro da 20 anni”, ci ha risposto.

Ora, cari amici de Le Iene, sta a voi tirar fuori, ancora una volta, quel cuore grande che ci avete più volte dimostrato.

Se potete in qualche modo offrire un lavoro a Marco, potete scrivere al nostro indirizzo email, redazioneiene@mediaset.it  

 

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.