>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Arbitro donna picchiato in campo, l'Aia la espelle | VIDEO

Nicolò De Devitiis racconta la vicenda di Elena Proietti, l’arbitro donna di calcio picchiato selvaggiamente da un giocatore ed espulso dall'associazione italiana arbitri, che ha accusato di non essergli stato vicino

Elena Proietti è l’ex donna arbitro di cui tutti i giornali stanno parlando. Aggredita da un giocatore nel 2014 con un pugno in faccia durante un incontro di prima categoria, è stata espulsa dall'associazione italiana degli arbitri.

Sotto “accusa” alcune sue dichiarazioni al vetriolo, rilasciate un anno fa in tv: “L'Aia non mi ha tutelata, l’unica cosa che mi hanno chiesto è stato il referto di gara per il giudice sportivo, mentre ero ancora in ospedale”. Nicolò De Devitiis incontra Marcello Nicchi, da dieci anni a capo dell’Aia.

E di quella donna arbitro, che nell’aggressione ha perso la vista dall’occhio destro e l’udito dal lato destro, spiega: “Lei ha detto che non era tutelata e questa è una bugia. Siamo andati dal ministro dell’Interno, oggi c’è una legge che potresti addirittura essere arrestato sul campo”. E dell’aggressore dice: “Per me quel giocatore che ha usato quel danno alla Proietti non dovrebbe più calcare un campo di calcio: se tu tocchi un arbitro non giochi più al calcio!”

Ma Elena Proietti, avvicinata dalla nostra Iena, ha una visione completamente diversa. 

L'ultima puntata

Appuntamenti in TV

Martedì e Giovedì ore 21.20 Italia 1

I SERVIZI DELL'ULTIMA PUNTATA

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.