>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Nuova carrozzina per Christian: “E senza aggiungere nessun extra!”

È arrivata la nuova carrozzina per Christian, il ragazzo affetto da una grave malattia degenerativa a cui erano stati chiesti da un venditore dei soldi extra per averla, nonostante il pagamento fosse interamente coperto dall’Asl. Ora, grazie anche all’intervento di Silvio Schembri, la questione è stata risolta

“Finalmente mi è stata consegnata la carrozzina nuova, quella che era autorizzata fin dall'inizio e di cui avevo bisogno. Senza dover aggiungere nessun extra!”. Christian, il giovane disabile di Capri “ricattato”, come ci aveva raccontato lui nel servizio di Silvio Schembri (che vedete qui sopra), da un negoziante, ha finalmente ricevuto ciò che gli spettava. E ora la magistratura avrebbe iniziato un'indagine su quanto denunciato da noi de Le Iene.

Il 29 maggio Christian ha ricevuto la nuova sedia a rotelle che aspettava senza dover pagare alcuna somma aggiuntiva. Il ragazzo si era recato presso un’azienda sanitaria di Napoli per acquistare un nuovo modello di carrozzina grazie a un rimborso totale concesso dall’Asl. Ma il titolare chiede a Christian di integrare il costo della sedia a rotelle previsto dall'Asl di 20.000 euro con 4.500 per lui: “L’azienda nostra ci deve guadagnare il suo, questo qua è il succo”. 

Ma non finisce tutto qui. Nel momento in cui Christian decide di annullare l’ordine per poter acquistare la carrozzina altrove, rifiutandosi di pagare un extra non previsto e non dovuto, il negoziante gli avrebbe pure negato la consegna della documentazione necessaria all’Asl per autorizzare l’acquisto. 

A fargli visita è andato Silvio Schembri, nel servizio andato in onda a Le Iene il 14 aprile 2019. Dopo diversi ostacoli e tentativi di depistaggio riesce a riprendere i documenti necessari a Christian. Oggi finalmente quei documenti gli hanno permesso di ottenere la sua tanto attesa carrozzina. Un suo diritto, che gli permetterà di migliorare la sua vita.

L'ultima puntata

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.