>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Concessioni balneari, spiagge ad affitti bassissimi per altri 15 anni | VIDEO

Filippo Roma ci racconta una serie di casi davvero imbarazzanti, con una media di 0,88 euro all'anno di media al metro quadro. Ma il ministro Centinaio (Lega) difende la proroga: "Io avrei dato 30 anni"

Sapete qual è il prezzo medio che paga uno stabilimento balneare per l'affitto delle nostre spiagge? 0,88 euro all'anno al metro quadro per le aree all’aperto.

Flavio Briatore con il suo lussosissimo Twiga di Forte dei Marmi, per esempio fattura 4 milioni l’anno e paga solo 17.619 euro. Ed è lui stesso a dire a Filippo Roma che dovrebbe pagare di più, cinque-sei volte la cifra attuale.

Il settore fattura, secondo quanto ci racconta Angelo Bonelli, coordinatore nazionale dei Verdi, 10 miliardi di euro l’anno con una cifra d’affitto richiesta di 200 milioni (pagati solo al 50%, data l’evasione). Molte concessioni pure in mano della malavita. Il nuovo governo che ha fatto di fronte a questo sistema? Ha prorogato le concessioni per altri 15 anni.

Un sistema imbarazzante: in una giornata di pienone si possono ripagare 5 anni di affitto, come potete vedere qui sopra nel servizio di Filippo Roma, che ci racconta molti casi inquietanti. 

La Iena è andata a parlarne con il ministro del Turismo, Gian Marco Centinaio (Lega). “Io volevano dare 30 di anni di proroga”, ci risponde.

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.