>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Deepfake, dopo le fake news arrivano i video bufala: come si costruiscono? | VIDEO

Da qualche tempo in rete spopolano i Deepfake. Sono l’evoluzione delle fake news: video bufala in cui i protagonisti dicono cose che non hanno mai detto o pensato nemmeno di dire. Come si realizzano e quali pericoli nascondono? Ce lo spiega Matteo Viviani 

Si chiama Deepfake ed è la tecnica che sta spopolando in Rete per la realizzazione di video dove però i soggetti non sono mai stati in realtà ripresi. Per molto tempo vi abbiamo parlato di fake news (clicca qui per l’articolo di Matteo Viviani su come si costruiscono), oggi invece sono anche i video a poter essere delle complete bufale.

Matteo Viviani ce ne parla nel servizio che vedete qui sopra. Come si realizza un video in cui i soggetti sembrano dire cose che non hanno mai detto o pensato di dire? E soprattutto: quali pericoli possono nascere da questa tecnica?

Matteo Viviani lo ha chiesto a Davide Cozzolino, ricercatore dell’Università Federico II che insegna ai computer come ragiona la mente umana e in particolare come distinguere le immagini modificate da quelle reali.

Potremmo trovare magari tutto questo divertente, ma forse dovremmo iniziare tutti a preoccuparci.

 

anticipazione

Presa a pugni perché suonava il flauto: dietro a questo video si nascondono purtroppo altre migliaia di casi di violenza sulle donne, che sono triplicati nel mondo durante la convivenza forzata da quarantena. Ce ne parla Veronica Ruggeri, che ha sentito anche la ministra per le Pari Opportunità Elena Bonetti, martedì 26 maggio a Le Iene dalle 21.10 su Italia1

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.