>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

“Una donna, una madre, cristiana”: Meloni e il tormentone web | VIDEO

Spopola sul web la “versione musicale” del comizio romano della leader di Fratelli d’Italia. Alice Martinelli va da Giorgia Meloni, per chiederle quale versione preferisca, e poi prova a lanciare la sua carriera in tv. Ma c’è già chi è pronto a farle le scarpe…

Io sono Giorgia, sono una donna, sono una madre, sono cristiana”. Chi non ha sentito il tormentone musicale  creato sulla base delle dichiarazioni di Giorgia Meloni e che sta spopolando ovunque sul web?

Dichiarazioni, prese dalla manifestazione romana del centrodestra, che hanno scatenato la fantasia di deejay e youtuber, trasformando il suo intervento in decine di versioni musicali divenute virali, contagiando anche vip come Chiara Ferragni, la rapper mascherata Miss Keta e i Gazelle, che  ne hanno fatto una melodia orecchiabile e romantica: un successo planetario insomma.

Ma la diretta interessata, quale versione del suo tormentone avrà preferito? Alice Martinelli è andata a chiederlo proprio a Giorgia Meloni, che alla Iena ha detto scherzando: “Mi darò alla musica, mi sa che va meglio”.

Ma la politica Giorgia Meloni avrà le carte in regola per sfondare nello show business? Lo abbiamo chiesto a tre persone che di musica e di contest musicali se ne intendono: Mara Maionchi, Elio e e Simona Ventura . Alice Martinelli li incontra e li fa ballare scatenati al ritmo del sound di Giorgia Meloni.

Elio conferma il “talento” della leader di Fratelli d’Italia: “Non si riesce a stare fermi. La prenderei però nella mia squadra di Strafactor, perché credo che il pubblico non sia ancora pronto. È troppo avanti”.

“Anche a me è piaciuta moltissimo”, aggiunge Simona Ventura. “Io la prenderei nella mia squadra di The Voice”. Ma Giorgia Meloni deve sbrigarsi, perché c’è già un altro artista che vuole detronizzarla e che in un video postato su Internet canta così: “Io sono Giorgia, sono cristiana, sono Malgioglio”.

 

dopo il nostro servizio

Il ministro degli Esteri ha sentito in videoconferenza l’ambasciatore italiano a Washington, Armando Varricchio, per fare il punto della situazione. Noi de Le Iene ci stiamo occupando da tempo del caso di Chico Forti. La prossima settimana torneremo a parlarne con un nuovo servizio del nostro Gaston Zama

L'ultima puntata

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.