>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Francesco Mandelli si fa di Purple Drank? Lo scherzo de Le Iene! | VIDEO

Abbiamo reso Francesco Mandelli protagonista inconsapevole di un esperimento antropologico sui social network e non solo, relativo al dibattito sui personaggi pubblici e l’incitazione alla droga (ricordate le ultime polemiche su Sfera Ebbasta e Achille Lauro?). E, complice Shade, il web ci è cascato in pieno

Come reagireste se il web ti si rivoltasse contro per qualcosa che non avete fatto? Francesco Mandelli, attore e autore, è stato l’inconsapevole protagonista del nostro esperimento antropologico sui social network e non solo. Per farlo, ci siamo serviti del dibattito più caldo del momento: quello sui personaggi pubblici e l’incitazione alla droga. Dalla canzone di Sanremo 2019 “Rolls Royce” di Achille Lauro al trapper Sfera Ebbasta, indagato per istigazione all’uso di droghe.

Tra le canzoni nel mirino di Sfera Ebbasta c’è “Sciroppo”, un testo sulla “Purple Drank”, una droga che all’aspetto è un intruglio di colore viola ottenuto mescolando sostanze lecite. Ed è proprio questa droga la protagonista del nostro esperimento, assieme a Francesco Mandelli (vittima) e il cantante Shade (nostro complice).

È bastato un selfie realizzato con un piccolo tranello e gran parte del web c’è cascato, convinto che i due si stessero facendo di Purple Drank negli studi di montaggio dove li avevamo invitati con una scusa.

Abbiamo chiesto a Shade di darci una mano per realizzare il selfie truffa. Abbiamo nascosto le microcamere nello studio di doppiaggio, dove, per far credere a tutti che i due si stessero facendo di Purple Drank, dovranno esserci 3 elementi: gassosa, sciroppo per la tosse e un bicchiere di bevande viola.

Quando Arriva Mandelli, Shade gli fa credere di avere la tosse, così da giustificare la bottiglia di sciroppo. Il succo al mirtillo? “Fa bene alla gola”. E così i due ne bevono un bicchiere. È il momento di scattare il tanto atteso selfie, in cui si vedono i due con sciroppo, gazzosa e del liquido viola nei bicchieri. Shade posta sui suoi social e il gioco è fatto.

Per un po’ teniamo impegnato Francesco con il doppiaggio, in modo che non possa controllare il telefono. Ma quando Shade rientra in studio ha una brutta notizia. “Tutti stanno scrivendo che stiamo sponsorizzando una droga”. E il web si scatena. Il post sale velocemente  oltre i 50mila like, mentre Francesco Mandelli è incredulo di fronte agli insulti che stanno ricevendo.

Ma le cose stanno per mettersi ancora peggio. Anche alcuni influencer famosi stanno criticando i due con storie su Instagram. Così Francesco pubblica una storia in cui si difende e mostra che sono in uno studio di doppiaggio, ma non serve a niente. Ormai la menzogna è partita e perfino i giornali riprendono il post chiedendosi se i due si stessero realmente facendo di Purple Drank. Intanto il manager di Shade lo chiama: “Il tour è a rischio”. “Stiamo sbroccando?!”, risponde Mandelli. “È una foto con lo sciroppo della tosse ma cosa state dicendo!”.

Mandelli se ne va incredulo. È il momento per il nostro Sebastian Gazzarrini di intervenire! 

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.