>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Il generale della Finanza e quell'auto blu contestata | VIDEO

Luigi Pelazza ha beccato un generale della Guardia di Finanza che si sarebbe auto-assegnato un’auto blu e due autisti per farsi portare a casa e in ufficio

In Italia circolano più di 33mila auto blu. Ad averne diritto sono uomini dello Stato che svolgono funzioni pubbliche, e che ne possono usufruire solo per svolgere incarichi di lavoro.

Tra le mura della caserma della Guardia di Finanza di Ostia, però, ci sarebbe un’eccezione, su cui indaga Luigi Pelazza nel servizio che potete vedere qui sopra.

Parliamo di un comandante di un nucleo della Guardia di Finanza che in modo illegittimo avrebbe disposto per sé una macchina e due autisti.

Il finanziere al mattino si farebbe venire a prendere a casa e poi portare in ufficio: il tutto con l’auto blu pagata con i soldi delle nostre tasse, senza apparentemente averne alcun diritto. Luigi Pelazza va a trovarlo e a chiedergli spiegazioni.

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.