>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Molestie sessuali sulle pazienti: ecco il medico sotto processo | VIDEO

Gianfranco De Lorenzis durante le visite avrebbe palpeggiato e sussurrato sconcezze alle sue pazienti. Dki cisuro l’ha fatto con una nostra complice. Ora che il medico è sotto processo Giulio Golia è tornato da lui

Torniamo a parlare del medico bariatrico che molestava le sue pazienti perché in questi giorni è cominciato il processo a suo carico.

Una ragazza aveva contattato Giulio Golia per denunciare le molestie del dottor Gianfranco De Lorenzis e noi aveva mandato una nostra complice con le micro camere da lui per documentare cosa accade in quello studio.

Le immagini lasciano pochi dubbi. Vediamo il dottore sussurrare a una ragazza “ti leccherei la figa, te lo metterei dentro e ti farei venire”. Le mani del medico poi palpeggiano le parti intime della ragazza in un modo che va molto oltre la consueta visita medica, sembra piuttosto un film erotico non richiesto dalla vittima.

Dopo la messa in onda sono arrivate decine di mail di altre ragazze, sue ex pazienti, che sarebbero state molestate durante le visite e che ci pregano di fermarlo.

Giulio Golia si è presentato al processo, le nostre telecamere però non possono entrare nell’aula di tribunale ma abbiamo ascoltato le sue parole in aula. De Lorenzis ha detto di aver sempre seguito il protocollo: ”Toccavo le pazienti per verificare i depositi di liquidi nei glutei, nelle gambe e in altre parti per correggere l’alimentazione delle pazienti. Se non le visiti come si deve non sei un clinico, sei un ciarlatano”.

Però, dalle immagini che potete vedere nel servizio sembra che le attenzioni del medico vadano ben oltre quelle di un dottore scrupoloso.

Una ragazza che all’epoca era minorenne ci ha detto “è venuto da me e mi ha baciata, mi ha leccato le labbra”. Quando la ragazza ha confessato di essere vergine lui avrebbe detto: “La prossima volta che vieni ti svergino io”.

Quando Giulio è andato da lui la prima volta, il dottore aveva negato tutto convinto che non avessimo nessuna prova. 

La Iena è tornato da lui ma il dottore, nonostante il processo, continua a negare tutto.

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.