>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Giornata del gatto: noi la festa l'abbiamo fatta al micio di De Sciglio! | VIDEO

Oggi 8 agosto è il World Cat Day: in tutto il mondo si festeggiano i gatti. Anche noi de Le Iene l’abbiamo fatto, a modo nostro, con il calciatore Mattia De Sciglio. Ricordate quando abbiamo fatto sparire il micio del difensore della Juventus quando i bianconeri sono stati eliminati dalla Champions League? Con lo zampino di Sebastian Gazzarrini l’incazzatura non è stata uno scherzo

L’8 agosto è la Giornata mondiale del gatto. Il World Cat Day non va confuso con la festa nazionale che si celebra il 17 febbraio. Anche oggi è un giorno dedicato a uno degli animali più amati e coccolati di sempre. La differenza è che lo è in tutto il mondo dopo la proclamazione nel 2002 da parte dalle associazioni animaliste che combattono la violenza sui mici.

Anche noi vogliamo fare festa ai nostri gatti contro chi invece cerca di far loro la festa riproponendovi lo scherzo al calciatore Mattia De Sciglio che potete vedere qui sopra.

Per farlo non abbiamo scelto un giorno qualsiasi, ma quello in cui la Juventus è stata eliminata dalla Champions Leaugue. Appena De Sciglio entra in casa è il panico: “Amore non trovo più il gatto”, gli dice la fidanzata. Il difensore bianconero parte alla ricerca del suo gatto disperso per le vie buie di Torino. Non trova nulla e torna a casa alterato per la sbadataggine di lei, che per evitare che scappasse doveva solo chiudere la porta.

Il giorno dopo arriva un indizio: una signora ha trovato il gatto, subito la coppia va da lei. Sarebbe troppo bello per De Sciglio se si risolvesse qui. E infatti il gatto non ce l’ha più lei ma l’ha dato per sbaglio a un fotografo. La coppia sale di nuovo in auto e raggiunge il professionista nel suo studio. L’uomo gestisce un racket di gatti che compra per pochi soldi, fa diventare famosi sui social e dopo rivende a prezzo maggiorato. Ci prova anche con De Sciglio ma il difensore per poco non gli tira una testata.

Quando la situazione sta per degenerare arriva Sebastian Gazzarrini con il gatto e grida in faccia al bianconero che è solo uno scherzo de Le Iene!

 

Torniamo sul caso furbetti della raccolta dei rifiuti di Roma sollevato dall’inchiesta di Filippo Roma e Marco Occhipinti. Lo facciamo perché la sindaca Virginia Raggi continua a dare versioni diverse, sia sull’utilità della nostra segnalazione sia sulla commissione di controllo di Ama che avrebbe dovuto vigilare sugli operatori della raccolta. E crediamo che adesso la capitale meriti risposte definitive

L'ultima puntata

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.