>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Masturbazione come pena karmica: allieva schiava sessuale del maestro? | VIDEO

Un maestro spirituale di Acquapendente, in provincia di Viterbo, dice di riconnettere l’anima di una sua allieva, facendola masturbare davanti a lui. La ragazza è consenziente o è vittima di un plagio? Veronica Ruggeri è andata a incontrare entrambi

Una ragazza lascia la famiglia e si trasferisce ad Acquapendente in provincia di Viterbo per seguire gli insegnamenti del maestro Lino che prevedono “pene karmiche” come masturbarsi davanti a lui.

Conosciamo la mamma di questa ragazza: “Da quando ha conosciuto Lino si è trasformata nella sua schiava sessuale e si è allontana da me”. Si è ritrovata in una setta o ha iniziato un percorso nella piena consapevolezza? Veronica Ruggeri cerca di rispondere a questa domanda conoscendo i protagonisti della storia.

La ragazza si trasferisce da lui. Si allontana dalla famiglia, diventa aggressiva con la madre. “Mia figlia non era più mia figlia, questo mi ha portato a pensare che sotto c’era qualcosa di grave”, racconta la mamma. Con uno stratagemma legge messaggi davvero choccanti. “Veniva svegliata da lui di notte per masturbarsi. Diceva che così incanalava energia positiva”, dice la madre. “Doveva fargli il bagno nuda, pulirgli i pavimenti. Era schiavizzata”.

La 21enne doveva scontare delle pene karmiche per superare le ansie ed elevare lo spirito. La ragazza confida a un’amica che avrebbe tentato perfino il suicidio. Così la mamma con una scusa mette un registratore nell’appartamento della figlia dove vive con Lino. “Si sente lei che con voce da bambina soddisfa i bisogni sessuali di lui”, racconta a Le Iene.

“Ti sei stancata di essere la mia puttana, questa è la verità”, lui le dice nella registrazione. La costringe ad urinare sulla foto della madre per risolvere i loro conflitti. La ragazza sembra consenziente, ma non si capisce quale sia il motivo che la porta a fare tutto questo. E’ innamorata di lui o crede che il maestro con il sesso la possa aiutare spiritualmente?

Ad Acquapendente in tanti hanno notato quest rapporto. “Una volta lui si è urinato addosso e lei è corsa ad asciugarlo a mani nude”, racconta un negoziante che ha assistito alla scena.

Veronica Ruggeri va con la mamma a incontrare Lino, ma lui nega tutto. Non ci resta che conoscere la ragazza. “Mi fa male sapere che invade la mia vita e che si mette nella mia testa”, racconta la ragazza. “Io non le ho chiesto di  fare quello che sta facendo e non mi sta aiutando. Mi crea solo problemi, io a Lino posso solo dire grazie”.

Invece il fatto che faccia pipì sulla foto della madre, lo spiega citando Jodorowsky. “Lui chiedeva che gli allievi pisciassero nella tomba dei genitori morti”, dice. “Chi ha abusato di me è mia madre non il maestro Lino”.  

 

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.