>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News | di Alessandro Barcella |

Rimorchiare con la foto di Marco Vannini. Mamma Marina: “Mi fai schifo!”

Ci avete segnalato su Lovoo, app di incontri online, una persona che si spaccia per Marco Vannini, con tanto di foto sorridente del giovane ucciso a 20 anni 4 anni fa. Una notizia che ha profondamente sconvolto mamma Marina, a poche ore dallo speciale de Le Iene proprio sull’omicidio di suo figlio 

Mi fai schifo. Non so come tu possa strumentalizzare un ragazzo morto a 20 anni per i tuoi scopi così meschini, usando tra l’altro una foto meravigliosa di Marco. Dopo quattro anni dalla sua morte ancora non c’è giustizia e adesso scopro anche che qualcuno lo usa per incontrare persone. Questa cosa mi indigna profondamente”. E questo a poche ore dallo speciale de Le Iene proprio sull’omicidio di Marco Vannini, in onda dalle 21.10 su Italia1.

Raggiungiamo mamma Marina al telefono proprio mentre si trova davanti alla lapide del figlio Marco Vannini, ucciso il 17 maggio del 2015 in casa della fidanzata Martina Ciontoli. La mamma di Marco Vannini ci racconta di essere dovuta correre davanti alla lapide di suo figlio, sconvolta dall’ennesima offesa alla memoria di Marco.

A turbare così profondamente la madre del ragazzo di 20 anni ucciso una sera di maggio del 2015 in casa della fidanzata è l’incredibile scoperta che abbiamo fatto proprio noi de Le Iene, grazie a una ragazza che ce l’ha segnalato: su Lovoo, chat per incontri e amicizie, c’è qualcuno che si spaccia per Marco Vannini e che usa addirittura la sua foto sorridente per rimorchiare.

Lovoo è un’applicazione per stringere nuove amicizie e trovare magari anche l’amore, nata in Germania nel 2011 e che conta oggi oltre 6 milioni di iscritti.

Vi abbiamo raccontato come una ragazza, iscritta all’app di incontri, si sia imbattuta nel profilo di un certo Marco, che dice di vivere a Roma e di avere 31 anni e che usa proprio l’immagine sorridente di Marco che abbiamo imparato a conoscere dai servizi di Giulio Golia.

Vi invitiamo ancora una volta, nel caso abbiate chattato o scambiato informazioni con questo profilo, a scriverci  all'email redazioneiene@mediaset.it

Una notizia sconvolgente per mamma Marina, che arriva proprio nel giorno in cui trasmetteremo, a partire dalle 21.10 su Italia1, lo speciale "Omicidio Vannini: bugie e verità", condotto da Giulio Golia.

“Un sacco di miei contatti mi stanno scrivendo e mi dicono che non vedono l’ora di guardare questo speciale – spiega ancora mamma Marina – Speriamo davvero che qualcosa, grazie a Le Iene, si muova. Marco era un grande fan de Le Iene, diceva che erano uniche. Quando c’erano Le Iene in televisione non guardava altro”.

E stasera a Le Iene, per un assurdo scherzo del destino, il protagonista sarà proprio Marco Vannini. Non perdete questa sera a partire dalle 21.10 su Italia1 lo speciale  di Giulio Golia "Omicidio Vannini: bugie e verità.

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.