>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Le Olimpiadi in Italia saltate per colpa di Ghedina: lo scherzo | VIDEO

Milano e Cortina ospiteranno le Olimpiadi invernali del 2026. Ma per alcune ore la candidatura italiana è stata in bilico, per colpa del discesista Kristian Ghedina e dell’incontro focoso tra suo zio e la moglie di un membro del Cio. Ovviamente era tutto uno scherzo de Le Iene e di Alessandro Di Sarno

L’assegnazione delle Olimpiadi invernali a Milano-Cortina è stata a rischio per colpa di Kristian Ghedina? È il tremendo scherzo orchestrato da Le Iene, proprio nei giorni che hanno preceduto l’assegnazione ufficiale delle Olimpiadi invernali del 2026 al consorzio delle due città italiane.

Alessandro Di Sarno ha fatto cadere nella propria rete il campionissimo di sci Kristian Ghedina, il discesista italiano più vittorioso della storia della disciplina e ambasciatore di Cortina nel mondo. Abbiamo coinvolto l'assessore allo Sport della regione Lombardia, Antonio Rossi, che contatta Ghedina per informarlo che la moglie di uno dei commissari americani del comitato olimpico internazionale arriverà a Cortina qualche giorno prima di suo marito. E che lui dovrà fare gli onori di casa intrattenendola.

Così Kristian si impegna per farla stare a proprio agio, i due escono insieme e lo sciatore le fa conoscere pure suo zio Giorgio, anche lui ovviamente nostro complice. Peccato che la conoscenza tra la moglie del commissario olimpico e lo zio di Kristian finisca in una camera d’albergo, per una notte decisamente hot. Una situazione estremamente pericolosa per le sorti delle Olimpiadi invernali, perché la donna non vuole più tornare da suo marito, che nel frattempo è arrivato a Cortina.

Che cazzo gli dico a questo qua adesso?”, si preoccupa Ghedina che è di fatto tra due fuochi, il marito della donna da un lato e Antonio Rossi dall’altro, allarmato per le sorti della candidatura italiana.

“Il presidente del Comitato olimpico è furioso, gli aveva affidato la moglie del commissario e il suo hotel ci ha detto che non è tornata a dormire. Si rende conto?”, l’assistente personale del commissario incalza Ghedina. Kristian, in grandissimo imbarazzo, prova a inventare una scusa per salvare la situazione e le sorti della candidatura. Auando Alessandro Di Sarno svela a Kristian Ghedina che si trattava di uno scherzo de Le Iene, lui è talmente turbato che non ci crede e continua a pensare di aver rischiato di travolgere i nostri sogni olimpici.

 

L'ultima puntata

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.