>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

“Life 120”: Panzironi sospeso dall'Ordine dei Giornalisti

Otto mesi di sospensione dall’albo per l’ideatore del metodo che “promette” di vivere 120 anni e di guarire malattie come l’Alzheimer e il diabete. Una vecchia “conoscenza” de Le Iene, di cui vi abbiamo parlato per primi con Andrea Agresti

Anche l’Ordine dei Giornalisti, si muove contro Adriano Panzironi. Lo scorso 21 maggio il consiglio disciplinare dell’ordine regionale del Lazio gli ha notificato una sospensione di 8 mesi dall’albo. Durante tutte le trasmissioni del suo canale life 120 e dei circuiti che trasmettono la sua rubrica “Il cerca salute”, quindi, Adriano Panzironi dovrà evidenziare che al momento non è più un giornalista.

La sanzione dell’ordine dei Giornalisti arriva dopo che già molte istituzioni si erano mosse per contrastare le attività dell’uomo, che pubblicizzava attraverso una fittissima rete di emittenti tv locali un suo programma alimentare basato su una particolare dieta e su integratori. Un regime alimentare che promette di tutto, di vivere fino a 120 anni e di sconfiggere malattie come l’Alzheimer e il tumore.

L’ultima censura era arrivata dalla ministra della Salute Giulia Grillo, che aveva imposto alle sue trasmissioni “Il Cerca Salute” l’obbligo di sottotitoli che spiegassero che Panzironi non può prescrivere diete e che la “Life 120” non ha alcuna valenza scientifica.

Una nuova “tegola” arrivata dopo le pesantissime multe inflitte dall’Antitrust (mezzo milione di euro) e dall’Agcom, che lo aveva multato per oltre 264mila euro.

“Life 120 Channel ha trasmesso informazioni pubblicitarie potenzialmente lesive della salute degli utenti”, aveva spiegato il provvedimento dell’Autorità, “tali da diminuire il senso di vigilanza e di responsabilità verso i pericoli connessi al corretto uso dei farmaci, in particolare sotto il profilo della mancata assunzione degli stessi, o del tipo di alimentazione da seguire e quindi tali da risultare pregiudizievoli per la salute dei consumatori/utenti”.

Vi avevamo fatto conoscere Panzironi e il suo metodo “Life 120” nel dicembre 2017, con il primo di una lunga serie di servizi di Andrea Agresti (che potete rivedere qui in alto). 

E dopo che abbiamo dato a Panzironi la possibilità di replicare in un’intervista, era intervenuto anche Lorenzo Piemonti, direttore dell'Istituto di ricerca sul diabete, che rispetto alle capacità anti diabete della dieta Panzironi aveva tagliato secco: "E' una cazzata”. 

Se Panzironi non dovesse ottemperare alla sanzione disciplinare imposta dall’Ordine dei Giornalisti del Lazio, rischierebbe la radiazione dall’albo stesso.

 

dopo il nostro servizio
Hatem Moustafa, il padre della ragazza italiana di origini egiziane morta dopo essere stata brutalmente picchiata in Inghilterra da un gruppo di giovanissime bulle come vi abbiamo raccontato con Pablo Trincia, commenta la condanna per due di loro a 8 e 12 mesi: “Una parente mi ha riso in faccia, sono in guerra da solo contro l’Inghilterra, per salvare la mia famiglia: perché l’Italia non mi aiuta?”

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.