>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Lo scherzo: stylist svaligia la casa del portiere Pierluigi Gollini | VIDEO

Pierluigi Gollini trova la sua casa svaligiata. Vestiti, capelli e orologi di lusso sono solo alcuni dei capi rubati. Il portiere dell’Atalanta insomma non è riuscito a parare lo scherzo di Stefano Corti e Allessandro Onnis

Iniziamo portando da Gollini lo stylist Mattia, che ha una grande passione per il calcio, con la scusa di creare una linea di abbigliamento. Partiamo con le misure… eh sì! Prima la vita, poi il bacino, il “nostro” stilista scende sempre di più e Gollini si scandalizza: “Si, ma stai concentrato sulle misure però…”. Mentre il nostro complice si allontana, Gollini dice alla sua ragazza: “Strano che conosci soggetti particolari tu!”.

L’esperto di moda non si ferma qua. Vuole conoscere i capi del calciatore, le scarpe, tutto. “Madonna, pazzesco!”: una pazzia per Gollini che si sente abbordato dallo stilista.

Mattia vuole sapere sempre di più: “Pipi, dai, voglio vedere come ti stanno i jeans”. Gollini inizia ad agitarsi: “Ti ho già detto di non dirmi così”. Niente ferma il nostro complice che vuole vedere i capi del calciatore per “capire il suo stile”. Entusiasta, riempie di complimenti il portiere. Una volta andato via, Pierluigi sembra sollevato: “Non puoi capire se è un mezzo genio o se è un mezzo co*****e!”.

Genio si, dillo forte Gollini! Se sapessi la genialata di Corti e Onnis

Finita la partita, Gollini torna a casa e trova la sua cabina armadio vuota. E non solo: un quadro, capellini, scarpe e addirittura tutti i Rolex! Gli hanno svaligiato tutto, Pier è senza parole… Mentre la sua ragazza lo consola, arriva una chiamata meno consolante. Momo, il suo amico dice di aver visto un ragazzo che portava via i suoi vestiti. Ha chiamato pure i carabinieri: “Io l’ho seguito con la mia macchina, adesso ti mando la posizione”.

Le sorprese non finiscono qua! La roba del calciatore adesso si trova in un negozio. “Io c’ho la mazza da baseball, entriamo e gli spacchiamo tutto”, Gollini ora è decisamente inc… Giulia trova anche il modo giusto per calmarlo: “Tu hai capito che la faccia del tipo è del tuo stylist?”.

Apriti cielo! Tra urla e rabbia, Gollini si dispera: “Tu me l’hai presentato! Tu sei scema, non capisci proprio un ca**o”.

Deluso, arrabbiato e scandalizzato, il portiere dà la colpa alla sua ragazza. La ragazza cerca di calmarlo: “Se ti ha rubato un orologio, lo si ricompra!”.

Arrivati al negozio, Pierluigi vede tutti i suoi vestiti in una vetrina. Si lancia dalla macchina ed entra. Da calciatore a lottatore è un attimo. “Ti ammazzo di botte”, minaccia Gollini. Mentre cerca le sue cose più preziose, Mattia lo sfida ancora di più: “Ma è figa questa cosa, mi piaceva così tanto”. Ed ecco che arriva un carabiniere che dà un’occhiata alle cose rubate. Prima che finisca male, arrivano Corti e Onnis a dire che è stato tutto uno scherzo de Le Iene. 

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.