>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Salviamo i cani di zia Bina! Eccone 20 da adottare | VIDEO

Zia Bina, ha avuto un grave malore e non può più prendersi cura di loro. Silvio Schembri è andato a Misilmeri (Palermo) per aiutare il nipote della donna a dare in adozione questi adorabili cagnolini!

Silvio Schembri ci racconta la storia di Zia Bina, un’insegnante di Storia dell’arte di Palermo e del suo amore incondizionato verso i cani. “Ovunque andasse, zia Bina si guardava intorno in cerca di qualche cane randagio”, ci racconta suo nipote Dario. La dolce insegnante accoglie questi cani abbandonati nella sua casa nella campagna a Misilmeri (Palermo).

Ma un giorno zia Bina ha un grave malore. “Qualche settimana fa l’abbiamo trovata molto bianca ed è stata ricoverata in ospedale. Ha avuto un’emorragia cerebrale”. Quando Dario va a casa della zia con sua grande sorpresa trova più di 40 cani ad attenderlo. “Penso che mia zia spendesse tutto il suo stipendio per questi cani”, racconta a Silvio Schembri. Dario non sa da dove iniziare: “Io non lo so fare, devo cercare una casa nuova per questi cuccioloni”. La Iena decide di dargli una mano e, assieme alle associazioni di volontari della zona, si danno da fare per ripulire dove vive zia Bina.

C’è chi taglia l’erba, chi pulisce e chi si occupa di acqua e cibo. Calogero, uno dei volontari, fa la prima adozione. Ma ne rimangono molti altri e senza perdere tempo ci mettiamo alla ricerca di nuove famiglie. Riusciamo a farne adottare 22!

Ma venti cani sono ancora in attesa di qualcuno che si prenda cura di loro. Qui sotto trovate le foto dei cani ancora da adottare. Se volete adottarne uno, potete scrivere a adozionicaniziabina@gmail.com. Nel frattempo però questi dolcissimi cani, in vista dell’adozione, hanno bisogno di cure mediche, sterilizzazioni, analisi cliniche e cibo. Per questo, Dario ha aperto una raccolta fondi per trovare le risorse necessarie a tutto questo.

Salviamo i cani di zia Bina

 
Musetto
1 di 18

Salviamo i cani di zia Bina

 
Musetto
1 di 18

 

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.