>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

La santona: “La chemioterapia uccide, io curo il cancro con i massaggi” | VIDEO

Alessandra dice di curare i tumori a occhi chiusi. Veronica Ruggeri è andata a indagare

La chemioterapia purtroppo ammazza tutto, spesso i pazienti muoiono non per la malattia ma per le cure”. Lo dice la santona Alessandra che racconta di essere abituata a curare i tumori delle persone attraverso i massaggi e in alcuni casi addirittura a occhi chiusi.

A indirizzarci da lei è una ragazza che purtroppo si è ritrovata a dover fare i conti con quel tipo di malattie. “Ho deciso di scrivere a Le Iene perché questa persona è pericolosa”, dice. “Ero in gravidanza stavo male sia fisicamente che mentalmente. Mi diceva che mi avrebbe aiutato senza usare le medicine”.

Così anche noi partecipiamo a una seduta di queste. Luci soffuse e candele ci accolgono. “Inspiriamo la luce dorata di Reiki e poi soffiando la facciamo scendere fino ai piedi”, dice Alessandra. Poi fa mettere una di loro su un lettino e inizia il massaggio. “Esattamente come il laser medico che va a pungere in un punto specifico”, sostiene lei. Poi inizia un movimento con le mani sempre più forte. “Gesù usava l’imposizione delle mani. Non facciamo miracoli come Gesù, ma alcuni miracoli li abbiamo già visti”.

Rincara la dose parlando di un suo amico affetto da Sla che da 4 mesi va alle sue sedute e ora non prende più le medicine. “Quando è venuto da me non riusciva neanche a mettersi la giacca da solo, adesso fa tutto”. Lei dice di averlo guarito con massaggi e scambi di energia. C’è anche chi è stato sottoposto al “sistema radiante”. “Lei a occhi chiusi ti cura il corpo mentre parli. In quel momento lei sostiene di avermi fatto una pulizia del sangue”, dice un’altra testimone. E anche a noi la santona Alessandra propone lo stesso trattamento. “Faccio un involucro che li soffoca per indebolirli, in modo che si restringono”, spiega. 

Così ci fa sedere sul divano e lei a distanza con il solo pensiero dice di essere nel tumore. “Eccolo, questo nodulo non è normale. Lo avvolgo completamente, così non può esplodere”, dice. “Ti posso dare una bella notizia: non è il tuo momento per morire”.

Non è il suo unico potere, oltre a guarire con il pensiero i tumori, è in grado di parlare con i morti. Tutto questo ha un prezzo. Il sistema radiante costa 50 euro. Veronica Ruggeri è andata dalla santona che però non vuole parlarle.  Si chiude in casa e chiama i carabinieri, forse è il caso che anche loro vengano a conoscenza di questa “terapia”. 

 

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.