>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Scherzo ad Aquilani: figlie a sorpresa e date in adozione | VIDEO

Alberto Aquilani desidera tanto un maschietto ma dalla gravidanza (per lui parecchio a sorpresa) di sua moglie Michela Quattrociocche nascono altre tre femminucce, gemelle. Naturalmente era tutto uno scherzo di Nicolò De Devitiis

In 16 anni di carriera Alberto Aquilani ha giocato fianco a fianco ad alcuni dei più grandi campioni di calcio del mondo: Totti, Cassano, Del Piero, Fernando Torres, Ibrahimovic, Nesta, Seedorf e tanti altri. Nel 2018 ha abbandonato il calcio per dedicarsi alla famiglia. Sua moglie Michela e le loro due figlie Aurora e Diamante.

Aquilani vorrebbe tanto avere anche un figlio maschio. Adora le sue figlie e passa tanto tempo con loro, ma all’ex centrocampista piacerebbe avere un piccolo sé da accompagnare agli allenamenti di calcio.

Nicolò De Devitiis ha deciso di sfruttare questo desiderio per fargli uno scherzo con la complicità di Michela Quattrociocche.

La moglie telefona al marito e gli chiede di accompagnarla dalla ginecologa. Aquilani la accompagna in clinica, entra con la moglie nella stanza della ginecologa e riceve una gran bella notizia: sua moglie è incinta.

Gli occhi di Aquilani si socchiudono e la fronte si aggrotta come a chi riflette su qualcosa di molto complicato. Il suo dubbio è questo: “Come può essere rimasta incinta se ho sempre fatto il salto della quaglia”?

La dottoressa gli spiega che non solo è possibile perché “basta poco”, ma anche che ad arrivare non sarà il tanto desiderato figlio maschio. Al suo posto l’ex calciatore deve dare il benvenuto a tre gemelline.

Questo al nostro caro Aquilani sembra assurdo, ma ancora più assurda è la proposta della ginecologa per affrontare la situazione: “Potete far adottare due delle tre bambine. Abbiamo già avviato questa soluzione”.

Il contratto c’è già. Ha deciso la mamma e la ginecologa che fa fronte comune con Michela, regge il gioco: “Per le donne è difficile, è stata una scelta faticosa ma ormai la decisione è presa. Basta la firma della mamma”.

Quando la ginecologa lascia soli i due però, Aquilani rivela un retroscena nuovo: “Come fai a essere rimasta incinta se non lo facciamo da cent’anni”?

Aquilani e sua moglie si preparano alla visita ginecologica ma, sorpresa, nell’ambulatorio entrano anche le due coppie di genitori adottivi. Una bella platea per assistere all’ecografia di Michela.

Per fortuna dopo tante assurdità Aquilani può finalmente tirare un sospiro di sollievo perché era solo uno scherzo de Le Iene.

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.