>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Lo scherzo a Giovanni Muciaccia, in ostaggio con mani bloccate | VIDEO

Com’è trovarsi con le mani bloccate in due secchi pieni di gesso? Questa volta, la vittima dello scherzo de Le Iene è Giovanni Muciaccia. Insieme a Nic Bello gli abbiamo fatto uno scherzo cattivissimo con la complicità di sua moglie!

“Fatto?”, chiederebbe il conduttore  di programmi per bambini. Sì, nel pomeriggio peggiore della sua vita, abbiamo fatto finire Giovanni Muciaccia ostaggio di un’artista visionario.

Per rendere tutto più credibile, abbiamo iniziato mandando un’email a sua moglie Chiara, che è anche la sua manager: “Buonasera Chiara, stiamo realizzando un progetto artistico con dentro personalità e ci serve il calco in gesso del signor Muciaccia che verrà venduto per un’asta di beneficenza”.

Arriva così il giorno per la realizzazione del calco. Muciaccia si dirige verso la fabbrica del gesso: non sa però cosa l’aspetta nello scherzo di Nic Bello!

Il conduttore in un video dice: “Anche io do una mano all’arte e alla creatività”. Già perché gli facciamo mettere proprio le mani nei secchi pieni di gesso per il calco. Si trova le mani bloccate: “È strana questa cosa”. Ma perché non riesce ad estrarre le mani dal calco? “Se sei agitato ti si gonfiano le mani”, dice l’artista del laboratorio. Povero Muciaccia, con 30 chili di gesso attaccato alle mani, essere agitato è il minimo che può fare! Quello che non sa Giovanni è che l’artista non vuole liberarlo: è diventato Mansecchio, quello appunto con le mani (bloccate) nel secchio.

Impaurito, sequestrato e rapito, l’ex conduttore televisivo non riesce più a muoversi. E arriva pure un’altra vittima: Testa di secchio.

“Io non mi presto a fare queste porcate”, protesta Giovanni Muciaccia, che ha capito di essere in ostaggio e inizia a cercare aiuto. Nessuno si ferma e Muciaccia si dispera. Neanche i carabinieri reagiscono.

Meno male che ci siamo noi de Le Iene che siamo venuti a salvarlo con Nic Bello e soprattutto a dirgli che tutto è stato uno scherzo!

anticipazione

A Iene.it: aspettando Le Iene trascorriamo la notte di San Valentino con l'attivista Davide Acito in un canile, insieme ai cani salvati dai macelli in Cina. E per fare adottare la Rottweiler Deye e gli altri dolcissimi cani chiediamo l'aiuto di Massimo Boldi per arrivare a Joaquin Phoenix, il premio Oscar noto anche per le sue battaglie in difesa degli animali

L'ultima puntata

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.