>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Strage di Erba, Le Iene: ritrovati reperti mai analizzati | VIDEO

Una settimana dopo lo speciale Iene sulla strage di Erba "Rosa e Olindo, due innocenti all'ergastolo?" di Antonino Monteleone e Marco Occhipinti, ecco una svolta clamorosa

Sette giorni dopo lo speciale di Antonino Monteleone e Marco Occhipinti sulla strage di Erba “Rosa e Olindo, due innocenti all’ergastolo?”, arriva un clamoroso colpo di scena.

L’avvocato di Rosa Bazzi e Olindo Romano, Fabio Schembri ci dice di essere stato informato il 6 febbraio scorso dal Tribunale di Como del ritrovamento di uno scatolone contenente dei reperti presi nella casa della strage mai analizzati, che non sono andati distrutti quest’estate nell’inceneritore come si sapeva finora.

Sono stati ritrovati un mazzo di chiavi, una tanica, 8 coltelli, un affilacoltelli, un abbonamento e un cellulare.  Uno dei due plichi in cui sono stati ritrovati risultava aperto.

Per la strage Rosa Bazzi e Olindo Romano sono stati condannati all'ergastolo. Per aver ucciso cioè l’11 dicembre 2006  a Erba (Como)  Raffaella Castagna, il figlio Youssef di due anni, la madre Paola Galli e la vicina di casa Valeria Cherubini. Movente: le continue liti condominiali.

Clicca qui per rivedere lo speciale Iene assieme a tutti i servizi che abbiamo dedicato al caso con tutti gli dubbi che sembrano ancora da chiarire.

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.