>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Truffava i gioiellieri: arrestata l'“amica dei calciatori”! | VIDEO

Ilaria Marsiglio raccontava di avere relazioni con i calciatori ed essere amica di showgirl: così truffava gioiellieri e semplici clienti, facendosi dare orologi o soldi per poi sparire senza pagare. Nicolò De Deviitis l’ha smascherata e adesso è stata arrestata!

“Ho salvato il cane di Muriel”, “Ho avuto una relazione con Cassano”. È una storia incredibile quella di Ilaria  Marsiglio, fatta di amicizie coi calciatori e showgirl: peccato però che sia completamente falsa. La truffatrice millantava conoscenze nel mondo dello sport e dello spettacolo per convincere i venditori a farle avere gioielli senza pagarli subito. Dopo aver preso i brillanti spariva senza pagare.

Il sistema è sempre lo stesso: si presenta da un gioielliere dicendo di vendere preziosi ai calciatori. Si fa consegnare la merce per poterla vendere, ma poi sparisce senza pagare: “Sono in ospedale con un tumore alla testa”. E non prendeva di mira solo gioiellieri, truffava anche i suoi assistenti personali, facendosi prestare dei soldi per poi sparire senza restituire la somma. Una di queste sarebbe anche stata minacciata. “Ti faccio stuprare la figlia”, avrebbe detto.

La smascheriamo con Nicolò De Devitiis. Con l’aiuto di due complici fissiamo un appuntamento per poter comprare un orologio. La truffatrice prima ricomincia a raccontare le sue mirabilanti avventure, poi arriva al sodo: 9mila euro in contati per l’orologio, niente bonifici o assegni. A quel punto la Iena esce allo scoperto: lei però nega tutto e chiama la polizia! Risultato? Pochi giorni fa è stata arrestata per truffa, furto aggravato, spaccio di stupefacenti, ricettazione e spendita di monete false.

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consento a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.