>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Coronavirus, il fake del primo ministro dell'Albania con tanto di manganello | VIDEO

Il primo ministro albanese Eli Rama ha pubblicato sulla sua pagina Facebook un video in cui degli agenti usano il manganello per disperdere la folla. Dice che arriva "dalla Spagna, dove ieri è morta una persona ogni 4 minuti" per coronavirus. Ma non è vero

Il primo ministro albanese Edi Rama si sta confrontando con i primi casi di coronavirus scoppiati nel suo paese: secondo il ministero della Salute il totale dei contagiati è salito a 76. E per invitare i cittadini a stare a casa, dopo che le autorità hanno adottate le misure restrittive di contenimento, Rama ha pubblicato un video su Facebook che ha sia il sapore di fake news che di minaccia.

Il primo ministro dell'Albania può contare su una nutrita compagine di oltre 1,2 milioni di fan su Facebook. Qualche ora fa, fra i suoi numerosi post, compare un video in cui si vedono degli agenti irrompere tra la folla con tanto di manganello con cui vengono pestate diverse persone. Sulla pagina di Rama si legge che "il video arriva dalla Spagna, dove ieri è morta una persona ogni 4 minuti. Lo pubblico per tutti quelli che avranno voglia di andare a fare shopping". Dalla Spagna un video dove gli agenti manganellano la popolazione? Magari un episodio legato al contenimento del coronavirus, come lascerebbe intendere l'associazione del video all'invito a stare a casa?

A una prima ricerca, però, si può escludere categoricamente che sia un video legato alle misure restrittive in Spagna. Il video, infatti, è stato pubblicato il 7 marzo su Twitter da @AlgeriaRevolt, e il testo recita così: "La polizia picchia indiscriminatamente i manifestanti pacifici e i passanti in Algeria oggi". E sempre il 7 marzo, come riportato da Al Arabyia, la polizia algerina ha arrestato una decina di manifestanti durante una manifestazione antigovernativa. Durante l'operazione la polizia avrebbe disperso i circa 300 manifestanti che marciavano nella capitale. 

E sotto il post che accompagna il video, Edi Rama conclude: "Le forze dell'ordine hanno la responsabilità storica di agire con tolleranza zero". Parole che sembrano delle vere e proprie minacce e che lasciano sconcertati. Contro il coronavirus vale qualunque arma, che sia un fake o che sia un manganello?

Ultime News

Vedi tutte
Loading