>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Coronavirus: “Camminavo con il mio cane: mi sono trovato picchiato e multato”

“Mi hanno messo le mani addosso, mi sono difeso: mi hanno picchiato lasciandomi a terra sanguinante”. Luciano Sortino ci ha contattato per darci la sua versione di una colluttazione con i carabinieri dopo un controllo sui divieti in quarantena a Stiava (Lucca). L’Arma: “È stato lui ad aggredire i militari”

Stavo portando a spasso il canino, al massimo a 600 metri da casa, non davo noia a nessuno, non potevo contagiare nessuno”. Luciano Sortino, 53 anni, ci ha contattato per raccontarci la sua versione di quanto è accaduto ieri pomeriggio, giovedì 9 aprile, a Stiava, una frazione di 5.000 abitanti di Massarosa in provincia di Lucca (la foto sopra è un'immagine generica di controlli).

“Mi hanno fermato i carabinieri, mi hanno detto che non avevo la mascherina ed ero troppo lontano da casa”, sostiene al telefono con Iene.it. “Ho detto di non stare nemmeno a scrivere il mio nome tanto sono disoccupato e 280 euro di multa non li posso pagare. Mi hanno messo le mani addosso. ‘Guardi che le mani addosso non me le potete mettere’, ho reagito. Hanno cominciato a spintonarmi, io mi sono difeso con un calcio. Mi hanno buttato a terra, picchiato sulla fronte e sul volto, davanti a testimoni, sanguinavo in faccia, mi hanno portato per un’ora e mezzo in caserma”. “Sono andato al pronto soccorso e mi hanno dato 5 giorni di prognosi”, conclude Luciano Sortino. “Ora voglio denunciarli. Tra l’altro, dopo che mi hanno licenziato da un calzaturificio, io i 280 euro per la multa non ce li ho proprio”. Marco Cesari ci ha detto al telefono di essere stato testimone dell'accaduto: "L'hanno scaraventato in terra, con le ginocchia sulla testa e l'hanno picchiato".

“Il soggetto si era rifiutato di dare i documenti ed è stato lui a colpire con un calcio e con un pugno”, fanno sapere i carabinieri. “Smentiamo assolutamente che sia stato colpito per primo. È stato solo bloccato a terra e portato in caserma”.

Ultime News

Vedi tutte
Loading