>External linkFacebookFacebook MessengerFull ScreenGoogle+InstagramLinkedInNewsmostra di piùTwitterWhatsAppClose
News |

Coronavirus, attesa record: da aprile senza cassa integrazione. ”Quei soldi mi servono per vivere”

Michele è un magazziniere di 65 anni, che da aprile attende oltre 1000 euro della cassa integrazione speciale per il coronavirus: ”Mi sto facendo prestare i soldi per le spese quotidiane, cosa aspetta l’Inps a pagarmi?”

 

“Siamo stati a casa, abbiamo rispettato le indicazioni del Governo ma non mi hanno ancora pagato la cassa integrazione di aprile e quei soldi purtroppo mi servono”. Michele ha 65 anni e lavora come magazziniere in un’azienda del milanese, per conto di una cooperativa. È separato e vive da solo, e sta aspettando ancora aspettando la cassa integrazione di aprile - oltre 1000 euro - che per lui sono fondamentali per poter andare avanti. 

Mi sto facendo prestare dei soldi visto che quelli non arrivano. Faccio 70 chilometri in auto ogni giorno, per andare a lavorare, dalla provincia di Cremona. Tutto è iniziato a marzo, quando è scattato il lockdown: ci hanno fatto rimanere a casa, e sono finito in cassa integrazione. Poi a giugno per fortuna siamo tornati a lavorare, ma quei soldi non erano ancora arrivati. Tra benzina, mangiare e affitto non mi resta nulla e quei 1000 euro adesso mi farebbero davvero comodo”.

Il datore di lavoro di Michele ci racconta che a giugno ha chiamato il numero verde dell’Inps, dove aveva mandato il modello SR41 (che indica il numero di ore complessive di cassa integrazione, ndr). “L’Inps ha pagato tutti i miei lavoratori – spiega l’uomo - tranne Michele. L’operatore mi ha detto che c’era stato un problema, che avevano smarrito la pratica e così abbiamo rifatto tutto da capo”.

Passano altre settimane e Michele manda nuovamente un sollecito. “A inizio luglio ho cercato di velocizzare l’arrivo di quel bonifico da circa 1100 euro e loro mi hanno mandato un messaggio in cui mi dicevano che la pratica era autorizzata. A metà agosto ancora nulla e così un nuovo sollecito. Stessa trafila e stessa risposta: i soldi adesso dovrebbero arrivare tra fine agosto e i primi di settembre. Oggi è il 18 di settembre ma io sto ancora aspettando”. 

 

Ultime News

Vedi tutte
Loading